"Musica ai Ss. Apostoli VII Stagione Concertistica 2016/2017"
presenta "Il dolce tempo". La cantata da camera.
Musiche di A. Scarlatti, A. Vivaldi, A. Corelli, G. F. Haendel

Antonello Dorigo, controtenore

Giovanna Barbati, viola da gamba - violoncello
Chiara Tiboni, clavicembalo

La Cantata da camera si sviluppò a Roma nella metà del '600, si praticava nelle case degli aristocratici ed era destinata a un pubblico selezionato di intenditori, con testi poetici scritti a volte dagli stessi nobili romani.
Il contenuto delle cantate è l'amore malinconico e infelice, idilliaco e pastorale, doloroso e tragico. Per esprimere il lamento e dolore si usano passaggi dissonanti e cromatisimi di grande coloratura alternati a momenti di intenso lirismo, che creano un clima di stuggente tensione emotiva.
La cantata a una voce sola, accompagnata da strumenti che realizzano il basso, alterna recitativi e arie melodiche, con parti narrative e parti liriche, dove si possono mettere bene in evidenza la parte virtuosistica del cantante. Le cantate venivano eseguite da esecutori che erano gli stessi prestigiosi cantanti che si esibivano nei teatri.
Le cantate eseguite dal contraltista Antonello Dorigo, accompagnato al cembalo da Chiara Tiboni e al violoncello da Giovanna Barbati, sono dei due maggiori esponenti di questa forma come Vivaldi e Handel.

Informazioni, orari e prezzi

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell'IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli Roma

Ore 18.30

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto € 8,00 ( riservato ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

Servizio gratuito di prenotazione (vivamente consigliata)

Info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245

Dove e quando

Concerti - Vascello in musica: classica senza limiti