In concerto il Teacup8 Guitar Ensemble

Giovedì 14 novembre, alle 20.30, si esibirà al Gonfalone il "Teacup8" Guitar Ensemble, compagine musicale romana nata all'interno del Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma. Animata dal desiderio di indagare le potenzialità orchestrali della chitarra ed insieme di misurarsi senza pregiudizi stilistici con i lasciti dei più grandi compositori, il gruppo musicale offre la possibilità di godere dell'ascolto di un repertorio mutevole per carattere e derivazione storica.
Il concerto vedrà in apertura la celebre Carmen Suite di G. Bizet (Arr. William Kanengiser) e Acerca del cielo el aire y la sonrisa (1993) di Leo Brouwer, compositore cubano fortemente influenzato dal folklore del paese natale, sensibile ad artisti d'avanguardia, come Luigi Nono, con il quale ha avuto modo di collaborare. Dalle esplorazioni timbriche di Bouwer si passa alle musiche di un altro grande compositore cubano, Eduardo Martín, classe 1956, uno dei più raffinati della sua generazione, con la sua Hasta Alicia Baila. La serata proseguirà con l'esecuzione del celebre Libertango di Astor Piazzolla e, dello stesso autore, con Fuga Y Misterio, brano composto da due parti: la "Fuga", introdotta da un solo agitato, e il "Misterio", dai toni più lirici e malinconici.
In conclusione, l'ensemble eseguirà Spain (1971) di Chick Corea, pezzo dalle sonorità molto vicine al jazz fusion, che nel corso degli anni è stato registrato in varie versioni, e la Suite de Lejos dell'argentino Raul Maldonado.
Una serata in bilico fra sonorità rarefatte e atmosfere passionali, guidati da un ensemble d'eccezione, ospite nell'esclusiva sala nel cuore di Roma.

Il concerto successivo, giovedì 21 novembre 2019, ore 20.30, sarà "Il Barocco secondo Albinoni", Musico di Violino Dilettante Veneto. Ad esibirsi sarà l'Insieme Strumentale di Roma, composto da Giorgio Sasso (violino), Marco Silvi (clavicembalo), Andrea Fossà (violoncello).


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma