The Old Skull, la band metal romana che coinvolge abitualmente artisti della scena Hip-Hop nazionale, torna dal vivo a due anni dal primo album "Fantasmi, Ruggine e Rumore".
Luca Martino (batteria), Francesco Persia (chitarra), Emanuele Calvelli (basso) e Alex Merola (chitarra), assieme a DJ Snifta si esibiranno in vari set coinvolgendo diverse realtà romane con cui hanno già collaborato e con cui condividono una visione artistica che unisce rap e metal.
Sulle strumentali sature e distorte si alterneranno quindi le rime di Chef Ragoo, Panz, Romanderground (Prisma e Mister T), Suarez, White Boy e William Pascal, in un live dal sapore crossover.  
Sempre sulla base di The Old Skull, gli MC si esibiranno a rotazione con momenti collettivi a più voci, e anche il superset finale dove tutti gli ospiti si esibiranno assieme per concludere lo show. Un equilibrio dove convivono rime, scratch, chitarre distorte e ritmiche serrate, con la consapevolezza e il rispetto reciproco verso i due generi musicali.
Ad impreziosire la serata un ospite a sorpresa che si esibirà sul palco assieme ai musicisti e agli MC, dalle ore 19 DJ set con le migliori selezioni del momento.


Domenica 3 luglio
Ore 21
Snodo
Via Del Mandrione, 63 - Roma
Ingresso Euro 10
Infoline 3276744460

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti