A Roma i giovani artisti della Saint Louis Factory

Suggestioni sonore e visive, cromatiche e chironomiche nei gesti estrosi di giovani artisti della Saint Louis Factory, diretti dai Maestri Gianluca Podio e Adriano Melchiorre. Un incontro con i lavori più interessanti frutto di un anno di ricerca e sperimentazione, in un contesto libero di creazione artistica, sviluppo emozionale e crescita culturale.

La performance guiderà per mano gli spettatori attraverso un intrigante percorso musicale di ampio respiro, punto di incontro fra linguaggi, stili, soluzioni e sperimentazioni. Ciascuna composizione raffigura una diversa personale concezione del rapporto musica-immagine-emozione, destrutturata, ricostruita e raccontata da giovanissimi compositori del Saint Louis e la loro straordinaria orchestra. Per quel senso kantiano di sgomento che ciascuno prova di fronte alla grandezza della natura, che ci aiuta a percepire la nostra fragilità e, se siamo fortunati, cogliere l'infinito.

GIOVEDI 30 GIUGNO ore 21

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, Sala Petrassi

Jazz Factory

Creazioni e suoni dal Dipartimento di alta specializzazione di secondo livello del Saint Louis, un'eccellenza tutta italiana.

Artisti, compositori, creativi del nostro tempo, la Jazz Factory del Saint Louis è una bottega artigiana del suono, dove l'idea musicale diventa inchiostro sullo spartito, poi musica, poi riverbero di un'emozione.

Un lavoro di ricerca di raffinato pregio, apprezzato e riconosciuto in tutta Europa, ovunque la Jazz Factory abbia indirizzato in Tour la propria energica armonia, un trait d'union tra tradizione e avanguardia, con un occhio e un orecchio tesi verso la progettazione di una curva dell'ipotetico futuro.

Sul palco due Orchestre la Saint Louis Combo e la nuovissima Pop Orchestra, 40 musicisti di grande talento, che si lasceranno dirigere e guidare su impervi pendii da giovani menti libere, trascinati dal socratico entusiasmo dei Maestri Antonio Solimene, Luigi Giannatempo e Vincenzo Presta.

E poi il pubblico, l'elemento determinante per la circolazione delle idee, determinante nei momenti di deriva sociale, ché c'è sempre tempo per questo mare infinito di gente.

creazioni e visioni di

Riccardo Nebbiosi, Shanti Colucci, Alessandro Marchionni, Viola Rossi, Diego Cignitti, Fabio Massacesi, Milena Nigro, Lucia Mossa, Marco Ravallese

Saint Louis Pop Orchestra anticipazione del concerto di settembre

Damiano Daniele, pianoforte

Valerio Carbone, basso

Guido della Gatta, chitarra ac.

Pietro Venza, chitarra el.

Matteo Patrone, pianoforte

Daniel Mastrovito, tastiere

Alessandro Grillo, percussioni

Marco Di Nella DJ-Elettroniche

SEZIONE FIATI

Gianluca Caetani, sax soprano

Marco Bonelli, sax alto

Riccardo Maggitti, sax tenore

Mauro Massei, sax baritono

Giuseppe Panico, tromba

STRINGS

Marta Iacoponi, 1 violino

Alethea Dikins, 2 violino

Valentina Calicchia, viola

Lorenzo Santini, violoncello

CORISTI

Paolo Caiti- Mattia Pedretti - Francesco Sacchini - Claudia Vinci - Chiara Vannini - Roberta Staffieri

Saint Louis Combo

Gabriele Ceccarelli pianoforte

Paolo Zou chitarra

Roberto Sanguigni, Pietro Lorenzotti basso

Bernardino Ponzani, Daniele Quaglieri batteria

sassofoni

Maurizio Leoni 1 alto

Francesco Maresca 2 alto

Marco Bonelli 2 tenore

Simone Pala 1 tenore

Mauro Massei baritono

tromboni

Davide Di Pasquale 1 trombone

Michele Fortunato 2 trombone

Sergio Ludovisi 3 trombone

Palmiro Del Brocco trombone asso

trombe

Antonio Padovano 1 tromba

Giuseppe Panico 2 tromba

Edoardo Impedovo 3 tromba

Daniele Martinelli 4 tromba

voci combo

Claudia Vinci, Giacomo Campolo

Saint Louis Voices

Coro Saint Louis Voices Section

Milena Nigro, Alessia Tavian, Marta Marciano, Lucia Mossa, Paolo Caiti, Stefano Latteri


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma