Dal 1974 per festeggiare la primavera

Come si fa a vivere senza? I Concerti del Tempietto a Roma con le NOTTI ROMANE AL TEATRO DI MARCELLO e il Festival Musicale delle Nazioni invitano coloro che vogliono vivere la Pasqua immersi nel miracolo della Musica alla SALA BALDINI in Piazza Campitelli, 9.
 
Domenica 21 Aprile 2019 alle ore 17.15 preceduto alle ore 16.30 da una Visita guidata nei dintorni del Teatro di Marcello (riservata ai possessori del biglietto del Concerto) ci sarà IL TRADIZIONALE CONCERTO DI PASQUA che dal 1974 (quando il giorno di Pasqua a Roma non c'era manifestazione che non fosse esclusivamente religiosa) si svolge puntualmente per festeggiare la primavera, realizzando il miracolo di una rinascita nella Musica: LISZT, RACHMANINOV,   WIENIAWSKI,  BACH con la sua CIACCONA e SCHUMANN con la SONATA N. 1 OP. 105 con Kristina Georgieva al violino e Amalia Asia Di Gianvittorio (pianoforte).

In dettaglio le musiche che verranno eseguite per la gioia del pubblico romano e straniero sono: di J. S. Bach (Ciaccona dalla Partita n. 2 in Re Minore per violino solo BWV 1004); S. Rachmaninov (Preludio in Do Maggiore Op. 32 n. 1); F. Liszt (Parafrasi sul Rigoletto di G. Verdi); R. Schumann (Sonata n. 1 per violino e pianoforte in La Minore Op. 105); H. Wieniawski (Variazioni sul tema originale Op. 15)

Il giorno dopo, Lunedì 22 Aprile 2019 ore 17.15, sempre preceduto alle ore 16.30 con la  Visita guidata nei dintorni del Teatro di Marcello il primaverile CONSUETO CONCERTO DI PASQUETTA con musiche di MOZART, ALBENIZ e DEBUSSY. Caterina Goglione al pianoforte esguirà musiche di W. A. Mozart (Sonata in Fa Maggiore KV 332); C. Debussy (Estampes); I. Albeniz (dalla Suite Espanola: Grenada, Sevilla, Cadiz, Asturias, Castilla).


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma