Un concerto di musica brasiliana e argentina per pianoforte solo

Nato a Quaraí (Brasile) João Tavares Filho si è laureato con lode in pianoforte nel 2005 presso il Conservatorio Miguel Lecueder (Uruguay), sotto la guida del Mº Yolanda Canabarro Lecueder. Ancora prima di laurearsi, nel 2001, aveva già inciso il suo primo CD come solista. Ha studiato pianoforte presso l'Universidade Federal de Santa Maria, trasferendosi nel 2009 in Italia, dove attualmente studia pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia (Roma).

Fin dall'età di sei anni si esibisce in concerti in America Latina. Negli ultimi anni ha eseguito concerti come solista/solista con orchestra in Italia, Stati Uniti, Uruguay e Brasile. Vincitore di numerosi concorsi pianistici, João si concentra sullo studio della musica classica, ma ha anche una fortissima inclinazione per la musica popolare.

Nei suoi concerti, ove possibile, cerca di inserire suoi arrangiamenti di musica popolare brasiliana.

Musica colta e popolare brasiliana

pianoforte João Tavares Filho

in collaborazione con l'IILA-Istituto Italo-Latino Americano e con il patrocinio dell'Ambasciata del Brasile

Programma della serata

A. Ginastera – Danzas Argentinas

I-Danza del viejo boyero

II-Danza de la moza donosa

III-Danza del gaucho matrero

H. Villa-Lobos – Plantio do Caboclo (Ciclo Brasileiro)

– Dança do Índio Branco (Ciclo Brasileiro)

– Valsa da Dor

– Polichinelo (Prole do Bebê)

Francisco Mignone – Valsa de Esquina nº1 in Dó minore

Hermeto Pascoal – Bebê/O Ovo

Egberto Gismonti – Palhaço/Baião Malandro

Pixinguinha – Lamentos

– 1×0 (Um a Zero)

Jacob do Bandolim – Santa Morena

Tuna Pereira – Milonga de Vida e Luz


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma