Un evento a Roma di respiro internazionale per apprezzare il jazz dal vivo che ci dà quel "kick", che accende l'atmosfera già alle prime note, dando subito l'idea di cosa voglia dire suonare ai massimi livelli, con rispetto per la musica e in onore del pubblico. Il Gregory's è onorato di ospitare per tre giorni un quartetto che ci accompagnerà in un lungo viaggio, bellissimo viaggio nel jazz, tra origine ed essenza; il lungo viaggio del jazz dal vivo nato nei club torna nei club, dove si respira l'aria giusta. Joe Farnsworth alla batteria ed Eric Alexander al sax incontrano Nico Menci al piano e Paolo Benedettini al contrabbasso.

Joe Farnsworth è già considerato come uno dei batteristi migliori jazz del mondo, ma continua a sentirsi uno alle prime armi… Il suo modo di suonare la batteria discende in linea diretta dalla scuola che annovera tra i suoi maggiori rappresentanti Max Roach, Roy Haynes , Elvin Jones, Billy Higgins e Arthur Taylor, ma continua a suonare soprattutto per far sì che la traccia abbia ancora possibilità di svilupparsi e rinnovarsi. Joe Farnsworth ha più di 70 cd al suo attivo, per musicisti come Wynton Marsalis, Cedar Walton, Pharoah Sanders, Eric Alexander e Benny Golson. Nel suo primo lavoro da leader "Beautiful Friendship" c'erano Cedar Walton e Eddie Henderson mentre il suo secondo, "It's Prime Time" ha avuto come special guest Ron Carter, Curtis Fuller, Benny Golson e Harold Mabern Jr.

Eric Alexander è una delle più raffinate e sofisticate espressioni dell' hard bop e post-bop attualmente attivo sulla scena internazionale, che trova in John Coltrane, Sonny Stitt, Dexter Gordon e George Coleman, i suoi modelli. Ha già collaborato - oltre a guidare diverse formaion ia suon nome - con nomi quali Harold Mabern, Ron Carter, Joe Farnsworth e Pat Martino.


Nico Menci, pianista bolognese è attualmente uno dei più richiesti e quotati pianisti jazz del panorama italiano, dopo aver iniziato giovanissimo la sua carriera da professionista che lo ha ortato al fianco di musicisti come, tra gli altri, Carlo Atti, Piero Odorici, Erci Alexander, Gianni Basso.

Paolo Benedettini, di base a New York, ha già collaborato con Jimmy Cobb, Eddie Henderson, Keith Copeland, Peter Bernstein, Dado Moroni, Joe Magnarelli, Benny Golson, David Liebman e nel trio con Bobby Durham e Massimo Faraò.

Joe Farnsworth - Batteria
Eric Alexander - Sax Tenore
Nico Menci - Piano
Paolo Benedettini - Contrabbasso

Informazioni, orari e prezzi

Gregory's Jazz Club

Cena à la carte a partire dalle 19.30

Inizio concerto ore 22.00
€ 25,00 inclusa la prima consumazione
per assistere al solo concerto

Info e prenotazioni:
+39 06 6796386
+39 327 8263770
booking@gregorysjazz.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti