Musica ai Ss. Apostoli V stagione concertistica 2014/2015

Un concerto dedicato a due compositori diversi per generazione e collocazione geografica, Sgambati e Liszt, ma legati a filo dal fatto che il primo perfezionò i propri studi pianistici con il secondo. Tale incontro lasciò inevitabilmente delle tracce che possiamo ritrovare con evidenza nei brani per pianoforte di Sgambati. ll programma tenta di esplorare vari lati della produzione pianistica dell'allievo e del maestro: lo Sgambati di stampo chopiniano e lisztiano dei 3 Notturni op.20 e quello più contaminato e variegato della Suite op.21; il Liszt del periodo "mistico" cui appartengono le 2 Legendes e la trascrizione dal Tristano e Isotta, contrapposto al periodo virtuoso giovanile rappresentato nel programma dalla Parafrasi dall'"Ernani".

“L'Allievo e il Maestro"”
G. Sgambati e F. Liszt

Michelangelo Carbonara, pianoforte


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma