Un concerto dell'Orchestra Giovanile del Conservatorio "Santa Cecilia"

Per "Musica Pourparler", serie di concerti mattutini della IUC nell'Aula Magna dell'Università La Sapienza, suona martedì 22 marzo alle 11.00 con l'Orchestra Giovanile del Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma diretta da Rinaldo Muratori: un concerto straordinario, deciso per venire incontro alle molte richieste da parte del pubblico dopo il grande successo del loro concerto di dicembre.
La formula di questi incontri tra giovani musicisti da una parte e studenti e appassionati di musica dall'altra ha avuto un enorme successo. Non è infatti un tradizionale concerto in cui si ascolta la musica, ma si ha la possibilità di parlarne con gli interpreti, che raccontano di se stessi, illustrano i loro strumenti, introducono i brani che eseguono.
L'Orchestra Giovanile del Conservatorio "Santa Cecilia" e il suo direttore Rinaldo Muratori proporranno un ideale confronto tra Ludwig van Beethoven e Gioachino Rossini, due compositori così diversi ma che si rispettavano e ammiravano reciprocamente, forse perché uniti dal comune senso della drammaturgia musicale.
Saranno eseguiti il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in do maggiore op. 1 di Beethoven, con il brasiliano João Tavares Filho come solista, e la celeberrima Sinfonia da Il Barbiere di Siviglia di Rossini.
L'Orchestra del Conservatorio "Santa Cecilia" è formata da alcuni dei migliori studenti del conservatorio romano e si esibisce regolarmente in importanti teatri e sale da concerto, a Roma e fuori Roma.
Docente presso il Conservatorio romano, Rinadlo Muratori ha diretto grandi e prestigiose orchestre nazionali come l'Orchestra e il Coro della R.A.I. di Roma e di Milano, l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, I Solisti della Scala di Milano, l'Orchestra A. Toscanini di Parma,, l'Orchestra Nazionale della Radio di Bucarest, l'Opera Nazionale di Atene e altre orchestre in Gran Bretagna, Norvegia, Austria, Germania e Bulgaria.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma