Torna a Roma uno dei più importanti talenti italiani

Il vulcanico talento di Nina Zilli torna all'Auditorium Parco della Musica di Roma dopo il successo alla 65esima edizione del Festival di Sanremo con il brano "Sola", primo singolo estratto dal nuovo disco "Frasi&Fumo", prodotto da uno dei più grandi musicisti e produttori italiani, Mauro Pagani.

"Sono una cantante, amo ogni posto dove si possa cantare! Che sia un teatro o un club, con quell'energia sudata e fumosa, con la ‘caldazza' e l'umanità che ti avvolge a ogni nota ".

Con la sua verve e raffinatezza indiscusse, Nina Zilli è pronta a conquistare il pubblico con le canzoni del nuovo disco e i suoi successi più amati, insieme a brani in cui si incontrano gli amori e i riferimenti musicali dell'artista: dal soul, al blues, al jazz, fino all'incanto di Nina Simone e di Etta James. Nina Zilli ha all'attivo tantissimi concerti sold out, due dischi di platino, tre d'oro, e tre partecipazioni a Sanremo: nel 2010 nella categoria Nuova Generazione con L'uomo che amava le donne - classificatosi al terzo posto e che vinse il Premio della critica "Mia Martini", il Premio Sala Stampa Radio Tv e il Premio Assomusica per la Migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione giovani, nel 2012 con Per sempre, e nel 2015 "Sola". Inoltre ha rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest con il brano L'Amore è femmina (Out of Love), ha vinto due Wind Music Awards, ed è stata candidata agli MTV Europe Music Awards e ai TRL Awards. Vanta collaborazioni illustri con Mauro Pagani, Africa Unite, Franziska, Giuliano Palma, Fabrizio Bosso, J-Ax, fino alle canzoni prestate a film (il singolo "50mila" con Giuliano De Palma è stato scelto da Ferzan Ozpetek per il film "Mine Vaganti"), pubblicità e videogiochi culto come Pes (con i brani "50mila" e "L'inferno").


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma