La camera Musicale Romana apre il 2016 con un concerto interamente dedicato a Brahms, di cui vengono presentati due differentii modi di comporre a quattro mani.
Nella prima parte vieni presentata l'esecuzione del "Concerto n. 1 in re minore per pianoforte e orchestra, op. 15" nella riduzione per pianoforte a quattro mani fatta dall'autore in seguito ad una richiesta dell'editore Rieter-Biedermann del 1861; in principio infatti Brahms diniegò l'invito dell'editore per l'evidente difficoltà a realizzare il nuovo arrangiamento poi nel 1864 si decise alla realizzazione.
Si tratta di un tipo di trascrizione più rara rispetto alle frequenti trascrizioni per due pianoforti in cui agli strumenti è affidata la parte o dell'orchestra o del solista poiché comporta una vera e propria riscrittura della partitura.
Nella seconda parte, interamente dedicata alle danze, vengono presentati due cicli di brani a quattro mani: i Sedici Walzer op. 39 del 1867, celebri composizioni che hanno goduto di grande successo fin dalla loro prima pubblicazione, e il terzo quaderno delle Ungarische Tänze WoO 1, completate nel 1869, uno dei quattro quaderni di danze folkloriche a cui Brahms si dedicò fin da ragazzo raccogliendo materiali di origine più o meno popolare e aggiungendovi in varia misura elementi originali.

Informazioni, orari e prezzi

Ingresso / Ticket € 14,00 - ridotto € 7,00 ( riservato ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell'IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo p.za Ss. Apostoli - Roma

info e prenotazioni:
cameramusicaleromana@gmail.com
www.cameramusicaleromana.it
Tel.: +39 333 45 71 245

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti