Al Conservatorio Santa Cecilia concerto in memoriam del compositore Robert Kahn

Venerdì 12 febbraio p.v. alle ore 18.00 presso la storica e prestigiosa Sala Accademica del Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" di Roma, dove si sono esibiti alcuni fra i più grandi musicisti ed interpreti della storia della musica internazionale, si terrà un concerto dedicato al compositore tedesco Robert Kahn.

Nato a Mannheim nel luglio del 1865 e discendente da una famiglia di ricchi commercianti e banchieri ebrei, durante i suoi studi conobbe Johannes Brahms, del quale divenne allievo prediletto e amico; nel 1916 fu eletto membro della "Prussian Academy of Arts" di Berlino fino al 1934, anno in cui il regime nazista gli ordinò le dimissioni perché ebreo : da qui anche il divieto di pubblicazione ed esecuzione delle sue composizioni perché ritenute "Entartete Musik" (musica degenerata), con conseguente distruzione di alcune di esse. Consigliato dal suo amico e collega dell'Accademia di Berlino Albert Einstein, nel 1938 lasciò la Germania alla volta dell'Inghilterra, dove trascorse il resto della sua esistenza fino alla morte, avvenuta nel 1951. Fra i suoi allievi più illustri si ricordano i pianisti Arthur Rubinstein e Wilhelm Kempff, il direttore d'orchestra Ferdinand Leitner e il compositore Günter Raphael.
Al concerto presenzierà e parteciperà il diretto pronipote di Robert Kahn, David Greiner, baritono e insegnante di lingua tedesca nel Conservatorio stesso, il quale illustrerà e presenterà i tratti salienti della vita e della personalità del compositore. Verranno eseguiti brani dalla produzione cameristica del musicista, con il violinista Alessandro Marini, il violoncellista Francesco Marini e il pianista Mauro Arbusti; per quel che riguarda la parte dedicata alla liederistica saranno protagonisti il baritono David Robert Greiner e la pianista Marina Cesarale, duo consolidato da anni nella interpretazione di tale genere "da camera".
Si ringraziano il Direttore del Conservatorio, M° Alfredo Santoloci, per la gentile concessione della sala ed il Presidente del Conservatorio, dott. Adolfo Vannucci, per il patrocinio dell'evento.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma