La musica nelle sue molteplici forme, interpretata da tanti cori e orchestre

Un Festival aperto a tutti coloro che desiderano ascoltare la musica, che vuole essere occasione di incontro e di scambio tra tante realtà ed associazioni di giovani e di adulti, uniti dalla passione per la musica, dal suo studio e sua dalla pratica non per professione ma per vocazione. E' anche attraverso la musica che si può godere del bello e si può anche trasmettere un linguaggio di pacificazione, di solidarietà e di scambio tra persone e gruppi umani, anche molto diversi tra loro.

Un Festival giunto alla sua seconda edizione, che nasce dall'iniziativa di alcuni gruppi musicali che si ritrovano per celebrare la musica e la bellezza nello scenario romano.

Un Festival orgoglioso di mostrare lo spirito di accoglienza e ospitalità della Capitale, attraverso l'apertura al pubblico di uno dei luoghi più simbolici e affascinanti dell'arte romana, il Cortile di Palazzo della Cancelleria, la sua Basilica Parrocchiale di San Lorenzo in Damaso, il suo Atrio delle Campane. Ma anche un Festival che vuole essere occasione di gioia in alcuni luoghi simbolo del disagio fisico e sociale, come l'Ospedale San Giovanni Addolorata e la Cittadella della Solidarietà della Caritas.

E' la musica nelle sue molteplici forme, interpretata da tanti cori e orchestre noti nel panorama romano e estero, il cuore del Festival: dal sacro, al profano, al tradizionale. Ma anche la musica del tempo: dal '600 di Claudio Monteverdi, al '700 di Luigi Cherubini, alla musica moderna e contemporanea.

PROGRAMMA

Venerdi 21 giugno ore 20,30 – Concerto di apertura

Coro In maschera, dir. Marta Zanazzi – Coro Nomentum, dir. Filippo Stefanelli – Coro Anaroma, dir. Osvaldo Guidotti

Atrio delle Campane – San Lorenzo in Damaso – P.za della Cancelleria

Ingresso libero

Sabato 22 giugno ore 20,30 – Claudio Monteverdi: L'amor sacro e l'amor profano

Aramus – Soli, Coro e Strumenti – dir. Osvaldo Guidotti

Basilica e Sala San Damaso – San Lorenzo in Damaso – P.za della Cancelleria

Ingresso libero

Domenica 23 giugno ore 17,00 – EOS per il Disagio

Coro Eos, dir. Fabrizio Barchi (www.coroeos.it)

Chiesa dell'Ospedale San Giovanni – Via dell'Amba Aradam, 8

Ingresso libero

Domenica 23 giugno ore 20,30  – Roma si Canta EOS

Coro Eos, dir. Fabrizio Barchi (www.coroeos.it)

Basilica San Lorenzo in Damaso – P.za della Cancelleria

Ingresso libero

Martedi 25 giugno ore 20,00 – In Maschera per la Solidarietà

Caritas, Cittadella della Solidarietà – Santa Giacinta – Via Casilina Vecchia n.19

Coro In maschera, dir. Marta Zanazzi (www.coroinmaschera.it)

Ingresso libero

Venerdi 28 giugno ore 17,30 – Roma Si Canta I Giovani

American Youth Ensembles Chamber Winds, dir. Dr.Fred David Romine, Mr.Dave Schreirer (http://americanyouthensembles.org)

Basilica e Cortile Palazzo Cancelleria – Atrio delle Campane – P.za della Cancelleria

Ingresso libero

Sabato 29 giugno ore 20,30 – Roma si Canta Ottava Rima & Gruppo Alpini di Borbona

Atrio delle campane – San Lorenzo in Damaso – P.za della Cancelleria

Gruppo Vocale Ottava Rima, dir. Marta Zanazzi (www.gruppovocaleottavarima.it) – Fanfara Gruppo Alpini di Borbona (RI) – Sezione di Roma, dir. Elisabetta Rea, Domenico Teofili (www.fanfara.it)

Domenica 30 GIUGNO – Roma si Canta Cherubini Credo a 8

Basilica San Lorenzo in Damaso – P.za della Cancelleria

Coro Aramus, dir. Osvaldo Guidotti – John Cabot Chamber Orchestra, dir. Adriano Ancarani (www.jcco.it)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma