Romantische Stücke, ovvero un viaggio attraverso il sentimento romantico di tutti i tempi

Venerdì 21 giugno, in occasione della Festa della Musica,  la Roma Youth String Orchestra con il Maestro Alberto Vitolo propone alle Biblioteca Tullio De Mauro a Villa Mercede, alle ore 17,30, in via Tiburtina 113,  un concerto intitolato Romantische Stücke, ovvero un viaggio attraverso il sentimento romantico di tutti i tempi, non solo in quello dell'Ottocento Romantico propriamente detto.
Dalla tragedia di Didone abbandonata messa in musica da Purcell nel Seicento, alle Ali del Canto di Mendelsshon e alla Serenata D957 di Schubert; dall'atmosfera sognante di Fauré al Vocalise di Rachmaninov fino ad arrivare alla vitalità di Schostakovic e allo struggimento di Oblivion di Piazzolla.
Un programma diverso dai concerti barocchi che la Roma Youth String Orchestra ha proposto a Roma e nel resto d'Italia dal 2015 ad oggi. L'orchestra, composta da ragazzi tra i 13 e i 18 anni, tutti studenti in Conservatori o scuole di musica equiparate si propone per la sua quarta Festa della Musica in una nuova veste, attraverso un repertorio che darà modo di mettere alla prova non solo le capacità tecniche dei giovani musicisti ma anche la loro qualità interpretativa.
Il concerto verrà replicato il giorno dopo, sabato 22 giugno, alle ore 19:30 presso la Chiesa Metodista in via Firenze 38 (angolo via XX settembre).

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma