I poemi sinfonici tra i più conosciuti ed amati dal grande pubblico

I poemi sinfonici tra i più conosciuti ed amati dal grande pubblico, della produzione a cavallo fra la fine dell’ottocento e la prima metà del novecento, eseguiti nelle trascrizioni per due pianoforti- La Valse e Rhapsody in Blue, e con coro femminile – Nocturnes e The Planets.

La brillante scrittura sinfonica si riflette efficacemente nelle virtuosismo delle trasposizioni pianistiche, composte dagli stessi autori dei poemi, ad eccezione di Nocturnes di C. Debussy la cui versione per due pianoforti fu realizzata da M. Ravel.

Dopo il grande successo dei Carmina Burana in Sala Sinopoli che hanno registrato il tutto esaurito, bissato a grande richiesta al Teatro Palladium, , Isabella Ambrosini e i due giovani pianisti di talento, Massimo Spada e Damyan Tudzharov, con la partecipazione dell’Ensemble Femminile del Coro Roma Tre, coinvolgeranno il pubblico in un affascinante viaggio tra le atmosfere ed i colori della musica sinfonica europea ed americana nell’epoca a cavallo della Grande Guerra, dalle venature impressionistiche dei Nocturnes di Debussy fino agli echi jazz e blues della Rhapsody in Blue di Gershwin, e dal monumentale tributo al valzer e alla stagione della Belle Epoque della Valse di Ravel fino all’ispirazione teosofico-astrologica, carica di riferimenti stravinskijani e debussiani, di The Planets di Holst.

Università degli Studi Roma Tre

Teatro Palladium

Coro Roma Tre

Associazione Culturale InCANTO

hanno il piacere di presentare:

Sinfonicamente

Da Debussy a Gershwin, daIl’ impressionismo al jazz: il poema sinfonico, nella trascrizione per due pianoforti, nell’epoca a cavallo della Grande Guerra.

Durata: 90 minuti

Pianisti Massimo Spada, Damyan Tudzharov

Coro Roma Tre Ensemble Femminile

Maestro Assistente al Coro Luigi Pontillo

Direttore Isabella Ambrosini

Il concerto sarà presentato da Luca Aversano, docente di Musicologia e Storia della Musica, Università Roma Tre

Programma

C. Debussy - M. Ravel Nocturnes

G. Holst da The Planets Suite:

Mars, Jupiter, Neptune

M. Ravel La Valse

G. Gershwin Rhapsody in Blue


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma