Il Jet-set, negli anni '50 e '60, indicava ironicamente l'alta società internazionale, abituata a viaggiare in jet. Erano anni in cui l'aeroplano era un lusso. Anni in cui ogni ragazza avrebbe voluto essere un'hostess ed ogni uomo sposarne una. Anni in cui in aereo si poteva bere champagne e fumare allegramente. Erano gli anni in cui impazzavano i crooners e a Las Vegas potevi assistere allo show el Rat Pack, ovvero Dean Martin, Frank Sinatra e Sammy Davis Jr con l'orchestra di Count Basie diretta da Quincy Jones. 
Beh, non siamo a Las Vegas e non sono quegli anni, non c'è Count Basie, né Quincy Jones, ma il Jazz Pack vale la pena vederlo. 
C'è la stessa atmosfera rilassata ed elegante, vagamente snob, seppur autoironica e carica di Swing. I Musicisti strepitosi e comunicativi della Roman Swing Orchestra afferrano le musiche con divertita sapienza e le mescolano in cocktail sonori di ritmi ed armonia. 
Non ci sono nemmeno Sinatra, Martin e Davis, ma Luigi Cecinelli, Greg, Clelia Liguori e Max Paiella non vi deluderanno. Rigorosamente in smoking affrontano spavaldi il repertorio dei crooners, con gag e lazzi, ma garbo e swing e poco importa se il brano è più o meno celebre. 
Il teatro è in linea con le più recenti disposizioni di sicurezza in materia sanitaria.


Roma Swing Orchestra?
Tre sassofoni
?Due trombe
Trombone
?Chitarra
Basso
?Batteria
Pianoforte

Voci:
Claudio "Greg" Gregori
Luigi Cecinelli?
Max Paiella?
Con la partecipazione di Clelia Liguori

Contatti:
www.operainroma.com 
tel. +39 351 505 7608

Prezzi: € 25 - € 35

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti