Presenta "The source"

Tony Allen è un musicista che non ha bisogno di presentazioni. Ritenuto uno dei più grandi e influenti batteristi contemporanei, Allen non ha mai preso lezioni di musica, studiando da autodidatta, ispirato dallo stile di Art Blakey e Max Roach. Considerato il pioniere dell'Afrobeat, è noto il suo lavoro insieme a Fela Kuti con il quale ha sviluppato un nuovo groove africano, oltre che per una discografia che vanta oltre 30 album.

Allen è conosciuto dal grande pubblico anche per il suo eclettismo, che nel corso della sua carriera lo ha portato a collezionare collaborazioni anche al di fuori della galassia jazzistica. Dai Red Hot Chili Peppers a Damon Albarn, passando per la collaborazione con Charlotte Gainsbourg fino a quella con il padrino della techno Jeff Mills.

Nel suo ultimo album, The Source, suo disco di debutto per la Blue Note Records nel 2017, Allen fa confluire le due anime della sua musica, il jazz e l'Afrobeat, facendo tesoro delle esperienze e delle sonorità con le quali è entrato in contatto nel corso di cinquant'anni di carriera, e definendo questa sua ultima fatica in studio come il suo miglior lavoro mai realizzato.

TONY ALLEN "The source"

Tony Allen batteria

Cesar Anot basso

Jean François Kellner chitarra

Jean Phi Dary tastiera

Nicolas Giraud tromba

Yann Jankielewicz sax e tastiera

Patrick Gorce percussioni

Per la programmazione completa, consulta l'anteprima concerti a Roma nella sezione dedicata.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma