Torna Renzo Arbore e la sua orchestra italiana al Sistina

Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana sono un appuntamento fisso e imperdibile per il teatro Sistina. Un concerto spettacolo che, come sempre, non mancherà di trascinare e coinvolgere il pubblico. Renzo Arbore, grande appassionato di tutta la musica e profondo estimatore della Canzone Napoletana Classica, ha voluto inseguire un suo personale “sogno”: quello di far nascere una sua orchestra, un’orchestra “italiana” con chitarre, mandolini, voci e cori dei musicisti, percussioni, fisarmonica e tastiere, per rilanciare in Italia e all’estero la Canzone Napoletana Classica. Partito dal modello un po’ naif delle orchestre napoletane, quelle dei primi del ’900, dove le voci ricche di pathos dei cantanti si sposavano con i ritmi coinvolgenti delle strade di Napoli, recuperato in prima fila il suono dei dimenticati mandolini, Arbore si diverte anche a sperimentare originali contaminazioni con alcune sonorità e ritmi: rock, blues, country, reggae, sudamericani. La “Canzone Napoletana” per eccellenza, la grande tradizione “senza tempo” e “senza mode” era considerata da molti artisti e critici “fuori moda”, espressione di una Napoli “da cartolina”, di una Napoli da “pizza e mandolino”. Riuscire, se non a sconfiggere, almeno a neutralizzare questo stereotipo e far rivivere il “nuovo/antico” suono di Napoli con rinnovata emozione e ritrovata dignità nei grandi teatri d’Italia e del mondo, è stato il sogno/scommessa di Arbore divenuto realtà.



Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma