Martedì 9 febbraio nell'Aula Magna del Rettorato, per la terza volta, MuSa Classica, EtnoMuSa, MuSa Jazz e MuSa Blues racconteranno insieme "Vecchie storie di Carnevale", il concerto per il Martedì Grasso nato da un'idea di Giorgio Monari.

MuSa Classica presenta Estancia del compositore argentino Alberto Ginastera, un capolavoro orchestrale ispirato ai colori brillanti ed alle danze travolgenti dell'entroterra gaucho. Il laboratorio EtnoMusa, nella sua formazione orchestrale, racconta Carnevale con musiche e canti della tradizione popolare, italiana e non, che fanno direttamente riferimento a questa celebrazione o che sono comunque eseguiti di consueto in occasioni festive. La Big Band di MuSa Jazz presenta un omaggio tutto jazzistico al Carnevale, nella memoria di quel jazz delle origini che accompagnò l'antico Carnevale di New Orleans.

A Rio de Janeiro è invece dedicato il gran finale con MuSa Blues, in collaborazione con Aquarela Coro e con la partecipazione del poeta Eloi Stein e di Eduardo 'Duda Batera' (batteria), un omaggio alle musiche del Carnevale brasiliano del primo Novecento, le marchinhas ("marcette"), le cui radici europee

Informazioni, orari e prezzi

Aula Magna del palazzo del Rettorato
Università "La Sapienza"

Ore 18.30

Info:
06 49910656
musica.sapienza@uniroma1.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti