Volete imparare a distinguere i funghi buoni da mangiare da quelli velenosi? Siete appassionati di funghi ma non avete il patentino per raccoglierli? Vi ha sempre incuriosito il mondo micologico? In sei incontri e due uscite sul campo saranno svelati tutti segreti dei funghi, così misteriosi, ma soprattutto così buoni da mangiare.
Il Parco di Veio e il Parco Valle del Treja, nell’ambito della promozione di attività di educazione, formazione e ricerca scientifica, in collaborazione con il Gruppo Ecologico Micologico Alto Lazio (G.E.M.A.L.), organizzano il corso, che è finalizzato al conseguimento dell’attestato per il rilascio del tesserino regionale di abilitazione alla raccolta. Avrà cadenza bisettimanale, con incontri serali dalle 18,00 alle 20,00. Alcune lezioni si svolgeranno a Sacrofano, presso la sede del Parco di Veio e alcune lezioni si svolgeranno a Calcata, presso il Parco del Treja.
“Oltre alla tutela, i Parchi forniscono servizi ai cittadini – sottolineano insieme il presidente del Treja Gianluca Medici e il Commissario di Veio Giacomo Sandri – saper riconoscere i funghi apre la possibilità di scoprire un mondo fatto di prelibatezze che per essere gustate devono essere distinte dalle pericolose specie non commestibili”.
Il corso è aperto a tutti ed è a numero chiuso. Le iscrizioni saranno accettate in ordine di prenotazione. La partecipazione costa 30 euro. Il versamento può essere effettuato direttamente al docente il primo giorno del corso stesso.

Calendario delle lezioni:
martedì 22 ottobre, ore 18-20, Calcata
giovedì 24 ottobre, ore 18-20, Calcata
lunedì 28 ottobre, ore 18-20, Sacrofano
mercoledì 30 ottobre, ore 18-20, Sacrofano
lunedì 4 novembre, ore 18-20, Calcata
giovedì 7 novembre, ore 18-20, Sacrofano
Le due uscite sul campo sono da concordare

Informazioni, orari e prezzi

Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare:
Parco di Veio:
06 9042774, 800 727822,
per e-mail a [email]comunicazione@parcodiveio.it[/url]
o visitare il sito;

Parco del Treja:
0761 587617, inviare una mail a
corsofunghi@parcotreja.it
o visitare il sito

Dove e quando