Mercoledì 10 maggio alla Casa dell'Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 Roma) a partire dalle 14.30 si terrà il convegno Franco Minissi, prospettive sulla Storia, cui seguirà l'inaugurazione della mostra, che resterà aperta fino al 21 maggio.
La mostra-convegno su Franco Minissi fa parte del ciclo Generazione '15-'18, organizzato e promosso dal Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell'Architettura, e dedicato a Giuseppe Perugini e Uga de Plaisant, Franco Minissi, Federico Gorio, Maurizio Sacripanti e Mario Fiorentino.
Porterà i saluti, aprendo i lavori, Alessandro Ridolfi, presidente dell'Ordine degli Architetti di Roma e Alfonso Giancotti, presidente Casa dell'Architettura. Interverranno: Massimo Locci, Inquadramento critico Presentazione della figura di Minissi nel contesto storico e culturale del suo tempo, Beatrice Vivio La modernità di Minissi, una visione in prospettiva Impostazione data dal dialogo trasversale dell'architettura con la storia, l'archeologia e il paesaggio, in una lettura che evidenzia la progettazione di piani visivi continui e sovrapposti e la profondità di vedute dell'architetto, Anna Maria Moretti Sgubini Minissi e l'esperienza di Villa Giulia Le operazioni museografiche di Franco Minissi, a partire dall'incarico ricevuto nel 1950 per la ristrutturazione di Villa Giulia al fine di ampliare il Museo Nazionale Etrusco, Maurizio Di Puolo L'eredità lasciata da Franco Minissi in campo museografico, Stefano Gizzi Aspetti della didattica di Franco Minissi e sua attualità Capacità comunicative e didattiche dell'architetto Minissi, in un impegno vissuto come missione, che ha seminato idee e approcci trasmessi a più generazioni di progettisti nei diversi settori della tutela e della progettazione in ambiti storici, Nadia De Conciliis Il Fondo Minissi all'Archivio Centrale dello Stato e la conservazione delle rappresentazioni dell'architettura del XX secolo L'intento didattico di Minissi, sempre vivo nelle scelte operative e nelle soluzioni museografiche, si evidenzia anche nella cura minuziosa della rappresentazione e comunicazione del progetto. Ma lo studio dei suoi disegni porta in primo piano le difficoltà di conservazione dei documenti dell'architettura moderna.
Seguiranno le conclusioni e il dibattito, con la partecipazione del figlio Matteo Minissi.

GENERAZIONE '15-'18, MERCOLEDI' 10 MAGGIO ALLA CASA DELL'ARCHITETTURA CONVEGNO E INAUGURAZIONE MOSTRA FRANCO MINISSI, PROSPETTIVE SULLA STORIA


La partecipazione all'evento riconosce 3 crediti formativi ai partecipanti.

Informazioni, orari e prezzi

a partire alle 14.30

Dove e quando