Storia e querelle intorno a un manoscritto del 1292

Nel maggio del 2013, il Centro Studi Fondo Sammlung Bettoni Pojaghi di Roma è autore di un prezioso ritrovamento, che sarà a breve oggetto di diversi articoli sulla stampa italiana.

A distanza di 100 anni dalla sua scomparsa infatti, nella zona di Modena, riappare dal nulla uno dei 3 preziosi Codici della felice epoca di Mainardo II, principe del Tirolo e di molti territori del Nordest italiano. La scoperta dà origine a un complesso dibattito tra Archivi italiani ed austriaci circa la proprietà dell'antico Urbarium, fonte storica di notevole importanza e bene pubblico per entrambi i Paesi.

La conferenza ripercorre, con alcune testimonianze anche fotografiche, il percorso che ha portato all'intervento del Sottosegretario di Stato ai Beni Culturali e, dopo un lungo braccio di ferro con l'Austria, all'assegnazione definitiva all'Italia del Codice.

Interviene il Sottosegretario di Stato del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo On. Ilaria Borletti Buitoni

Conferenza del Prof. Dr. Mag. phil. Marco Bettoni Pojaghi (Roma)

Mercoledì 24 maggio 2017 - ore 18.30, sede


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma