Una grande festa multiculturale e multilingua di storie, arte, musica, spettacoli e workshop... partecipazione artisti: 40 tra italiani e stranieri (storytellers e musicisti).

Tipologia di eventi:
- performances di storytelling in italiano e in inglese;
- laboratori di storytelling per adulti;

- laboratori e rappresentazioni pomeridiane per bambini;
- incontri interattivi di storytelling (Open Floor - Salotto Raccontamiunastoria);
- eventi itineranti alla scoperta dei siti archeologici del Parco Appia Antica e di Roma con miti e storie dell'antica Roma;
- performance di storytelling e arti visive;
- musica multietnica (jam-session dei musicisti che accompagnano gli storytellers;
- laboratori e performance di danze tradizionali della tradizione popolare italiana.

Attività collaterali:
È prevista la presenza di stand gastronomici e di ristoro, con preferenza per i prodotti locali e biologici, a sostegno della filosofia dal produttore al consumatore a km 0, già promossa dall'Ente Parco Regionale Appia Antica, e in linea con la valorizzazione delle tradizioni locali promossa dal Movimento Internazionale dello Storytelling.

Edizione 2013: "STORIE DI RISCATTO E DI SALVEZZA"

UN MESSAGGIO DI SPERANZA: IL RISCATTO DALLA CRISI ATTRAVERSO LE STORIE
In seguito al successo di pubblico e stampa riscosso nel corso delle prime quattro edizioni, nel 2013 il Festival Internazionale di Storytelling, giunto alla sua 5° edizione, si pone come obiettivo la trasformazione da evento di alta qualità, destinato fino ad ora ad un pubblico di poche migliaia di intenditori, ad evento di riferimento del settore in Italia e manifestazione di prestigio e richiamo nel panorama culturale della Capitale.

Organizzato da una Compagnia di giovani artisti a servizio dell'Arte performativa più antica del mondo, il Festival Internazionale di Storytelling vuole porsi come un elemento di “riscatto” culturale, dove la tradizione sposi l'innovazione, dove le parole dei narratori si fondano a musica dal vivo, danza, canto, arti visive e design, per creare una magia che faccia riscoprire ad un pubblico contemporaneo la ricchezza e il patrimonio di conoscenza contenuto nei racconti orali di tutto il mondo, e in particolare della ricca tradizione del nostro paese.

In un momento di grande crisi socio-economica a livello nazionale ed Europeo, il Festival Internazionle di Storytelling di Roma, con la scelta del tema “storie di riscatto”, vuole trasmettere al pubblico un messaggio di positività e di fiducia nelle potenzialità di miglioramento insite in ciascuno.

Nei racconti tradizionali il protagonista parte spesso da una condizione svantaggiata, poi attraverso gli incontri che fa, la sua capacità di interagire con l’ambiente e le situazioni che gli si presentano e talvolta la magia che attua una trasformazione a volte fisica, ma soprattutto spirituale, riesce a passare da una situazione di difficoltà o crisi ad uno stato di maggiore felicità e/o consapevolezza.

Spesso nelle antiche storie il/la protagonista parte per la sua ricerca , con al massimo tre biscotti in tasca ma in condizione di totale apertura e accettazione nei confronti degli incontri che farà e delle opportunità che gli/le si presenteranno. Questo atteggiamento è ciò che gli/le consentirà di trarre il meglio da ciascuna delle “prove” che dovrà affrontare, è l'elemento fondante che gli permetterà di riscattarsi e alla storia di snodarsi verso un lieto fine.
In un periodo in cui tutto è incerto, dal posto di lavoro alla possibilità di mettere su famiglia, dall'acquisto della casa alla stabilità politica, il Festival Internazionale di Storytelling, organizzato da un gruppo di giovani artisti entusiasti che negli ultimi anni hanno accolto la sfida di portare avanti una proposta culturale originale, intellettualmente onesta e di alta qualità, vuole essere il simbolo di un Italia che combatte per emergere dalla situazione attuale con le armi della cultura e la consapevolezza dei valori della nostra tradizione.

Il Festival, oltre agli spettacoli degli artisti nazionali ed internazionali, ospiterà ogni giorno anche attività di formazione nel campo dello storytelling, attraverso laboratori tenuti dai più grandi Maestri dell'arte a livello internazionale, con l'obbiettivo di portare a conoscenza dei fruitori le possibilità di carriera internazionale che il movimento dello Storytelling può offrire, sia in campo performativo che della formazione scolastica o aziendale, ponendosi così come concreta possibilità di trasformazione di vita e di carriera per molti attori e artisti italiani.

Informazioni, orari e prezzi

Ex-Cartiera Latina

Orario: dalle 10.00 alle 24.00

Ingresso libero

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Festival