Un festival di musica classica da camera

Si tratta di un festival di musica classica da camera che si svolge a Roma in piazza Navona: in tutto 14 concerti che riprenderanno le gesta dei grandi compositori italiani dell'epoca barocca. Di seguito il comunicato inerente il prossimo concerto

Capriccio Italiano Festival: spazio a "L'operista in salotto"

I grandi dell'opera italiana in scena presso la Sagrestia del Borromini

Sarà interamente dedicato ai massimi esponenti dell'opera italiana il sesto appuntamento del Capriccio Italiano Festival. I grandi capolavori di artisti che hanno fatto la storia musicale del nostro paese verranno rievocati dalla voce del soprano Laura Di Marzo, accompagnata dal pianoforte di Claudio Marteli. Le melodie di Bellini, Boito, Verdi e Puccini riempiranno il magico spazio della Sagrestia Borromini, all'interno della chiesa di Sant'Agnese in Agone (piazza Navona, Roma). Un concerto per palati fini, dunque, quello che andrà in scena martedi 24 maggio alle ore 18: la voce del soprano richiamerà alla memoria del pubblico le melodie più belle del belcanto del periodo barocco. La genialità e l'originalità dei grandi capolavori dell'epoca, insieme alle disomogeneità timbriche e ai virtuosismi tecnici renderanno il concerto un'esperienza davvero unica. Sarà un "viaggio" che andrà a toccare le emozioni più intime ed intense del pubblico, grazie alla potenza espressiva e alla purezza del suono che solo la voce del soprano è capace di regalare. La rassegna capitolina delizierà il suo pubblico con un'esibizione musicale di un certo rilievo e, pertanto, sarà un altro concerto tutto da godere per gli amanti della musica classica da camera; del resto il festival in queste prime esibizioni non ha deluso le attese del pubblico e promette ancora grande musica nel corso dei prossimi appuntamenti.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma