XVII edizione del festival musicale

Fuochi nella notte è il primo festival musicale della bella stagione che si tiene a Genazzano (Roma), ogni anno dal 2003 a cavallo del 25 aprile, per celebrare l'anniversario della Liberazione e rinnovare la tradizione dei "Fuochi di San Marco", i falò simbolo di accoglienza.

Negli anni ha ospitato artisti del calibro di Zen Circus, Motta, Ginevra Di Marco, Edda, Daniele Sepe, Giovanni Truppi, A Toys Orchestra, Giancane, Nobraino, Il Pan del Diavolo, Jennifer Gentle, Roberto Angelini e Ardecore.

L'edizione 2019 comincerà all'ora di pranzo di giovedì 25 aprile nel cortile del Castello Colonna  con una rassegna delle migliori band del territorio che si alterneranno su due set, senza pause, fino all'ora di cena. Al tramonto si accenderanno le luci sul colonnato che verrà animato da un'istallazione in videomapping.

Dopo la cena si apriranno i concerti nella sala teatro, nel cuore del Castello. Tutte e tre le serate saranno aperte da progetti sperimentali per violino, rispettivamente da Irtumbranda, Cristiano Serino ed Andrea Ruggiero: un vero e proprio festival nel festival.

Il programma di Giovedì 25 proseguirà con la blueswoman vicentina Elli de Mon che presenterà il suo ultimo, acclamato lavoro, Songs of Mercy and Desire, a seguire saliranno sul palco i Mòn, la next big thing della scena romana, anch'essi con un nuovo disco, molto apprezzato dalla critica: Guadalupe, pop-folk onirico, elegante e divertente allo stesso tempo.

Venerdì 26 toccherà agli WOW, unici fautori di un pop italiano che si rifà agli anni '60, l'incontro impossibile ma felice fra Mina e il punk; a seguire i romagnoli Ponzio Pilates, inventori della narcosamba esplosiva, nome e genere dicono già tutto.

Dopo il concerto per violino, sabato 27 sarà la volta dei PoiL dalla Francia, gioiosi sperimentatori di un genere che si colloca in un territorio sconosciuto fra punk e musica da camera. Perfetta chiusura del festival con i NoHayBanda, un mix dell'elettronica più raffinata e del rock più trascinante.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma