La rassegna dedicata alle donne compositrici vuole mettere in risalto le opere scritte da musiciste, spesso nell’ombra, a cui la storia non ha riservato un posto nella memoria collettiva. Dal Cinquecento alla metà del Novecento, le compositrici hanno faticato per conquistarsi uno spazio pubblico, e fin quando l’educazione musicale non è stata liberalizzata sono state sottoposte a pregiudizi sociali di ogni tipo. Molte opere sono disperse, solo poche

sono pubblicate e anche quando le loro autrici hanno incontrato successo in vita, spesso sono state dimenticate dopo la morte.

Negli ultimi anni molte sono state le iniziative per colmare il buio calato su di loro e questo festival, l’entusiasmo dei partecipanti, la sfida di una continua ricerca di materiali, rappresentano il giusto tributo che le musiciste e i musicisti della Scuola Popolare di Musica di Testaccio vogliono dare in prima persona, ospiti quest’anno del Teatro Palladium.


Non mancano interventi trasversali al tema della composizione, incursioni in altri territori culturali e sguardi sulla contemporaneità, anche attraverso il contributo di docenti e studenti dell’Università Roma Tre, che parteciperanno agli spettacoli con introduzioni critiche e con letture poetiche e letterarie dedicate al tema principale della rassegna: la donna, la sua creatività, la sua particolare sensibilità nei confronti della musica.

Venerdì 24 aprile - ore 20,30

QUATTRO DI DONNE

Giusi Ledda, flauto

Paola Emanuele, viola

Francesca Taviani, violoncello

Orietta Caianiello, pianoforte

musiche di A. Bon, H. Fleury, R. Clarke,

L. Farrenc, P. Ciarlantini

introduce Luca Aversano

letture Clara Morlino, Valerio Rosati

Sabato 25 aprile - ore 20,30

MUSIGHYNÉ

Lucia Dorelli, violino

Oretta Orengo, oboe

Teresa Spagnuolo, clarinetto

Cristina Majnero, clarinetto basso

Francesca Pellegrini, pianoforte

musiche di R. Wertheim, G. Tailleferre,

M. Bauer, G. Marini, C. Majnero

introduce Claudio Vedovati

letture Luisa Banfi, Marco Masiello

Domenica 26 aprile - ore 18,30

SIGNORE IN MUSICA

Maria Chiara Pavone, soprano

Yvonne Fisher, clarinetto

Andrea Fossà, violoncello

Paige Short Thompson e

Orietta Caianiello, pianoforte

musiche di L. Farrenc, P. Viardot-Garcia,

A. Holmès, A. Mahler

introduce Milena Gammaitoni

letture Giuditta Pascucci, Giulia Sucapane

Informazioni, orari e prezzi

Ore 20,30

Posto unico € 10,00
ridotto € 5,00 (soci Spmt e studenti Università Roma Tre)

Info e prenotazioni:
06.97602968
333.1515381
info@mentiassociate.it
prenotazioneconcerti@scuolamusicatestaccio.it
Prevendita on line: ticketone.it

Dove e quando