Tutti i colori dell'Arte

Uno dei più grandi eventi estivi della Capitale, dedicati all'arte nella sua totalità, prende il via il prossimo 4 luglio. Dopo i successi delle passate edizioni, il sostegno del pubblico e la richiesta di tantissime compagnie nazionali, torna per il quarto anno consecutivo il Marconi Teatro Festival. Come negli anni scorsi, anche quest'estate la manifestazione diretta e voluta da Felice Della Corte offre al pubblico una molteplicità di eventi che spaziano dal teatro alla musica, passando per la danza e la letteratura. 

Il cartellone dell'estate 2019 propone spettacoli che accontentano tutti i gusti e lo fa servendosi di due differenti location: due palchi, uno interno e uno esterno, che ospitano, in quattro settimane, più di 60 spettacoli e 180 artisti, per un totale di 500 posti a sedere in uno dei pochi spazi romani che vanta la disponibilità di un grande parcheggio interno.

Prosa, commedia, musical, danza, performance musicali sono questi i punti cardine di una rassegna che conta oltre 140 ore di intrattenimento. Quest'anno il Marconi Teatro Festival si arricchisce e si rinnova con grandi novità.  L'Aperitif D'autore:  sette serate, curate da Tiziana Sensi, che vedono protagonisti grandi autori che incontrano il pubblico e presentano i loro lavori con reading e dibattiti. L'incontro e lo scambio di idee e conoscenze è al centro di questa nuova edizione. Non mancano infatti altri appuntamenti come quelli organizzati da Mariantonietta Della Corte e Diana Grosso dal titolo Perchè no. Al centro il dibattito Disabilità e Teatro. E poi ancora il Marconi Teatro Campus, che parte l'8 luglio,  per i più piccoli che vogliono avvicinarsi al Teatro, o ancora Nativi Digitali. Relazioni Liquide a cura della psicologa Maria Grazia Aurilio e adattamento di Tiziana Sensi. Una conferenza teatralizzata, su come l'avvento di internet, in particolar modo i social networks, hanno creato una vera forma di dipendenza nei bambini e negli adolescenti.

"L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE".

Si parte il 4 luglio, dunque, con uno dei Musical più longevi del nostro Paese. Forza Venite Gente, sulle tavole del palco interno. Un grande classico di e con Michele Paulicelli e la partecipazione straordinaria di Roberto D'Alessandro. Fino al 7 luglio. Nello stesso periodo sul palco esterno, invece, si alterneranno il 4 luglio  SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO" con Dario D'Angiolillo e  Davide La Rosa.  Il 5 luglio  Il Cammello Che Sapeva Ballare uno spettacolo interattivo dedicato ai più piccoli direttamente dalla favole di Fedro. Il 6 luglio S'ignora di Fabio Massimo Franceschelli, diretto da Francesca Guercio con Francesca La Scala. Un'attrice alla soglia dei quarant'anni si racconta e lo fa in maniera divertente, cinica, ironica e politicamente scorretta. Il 7 luglio Le Prenom diretto da  Susanna Cantelmo, con Fabrizio Nicoletti Gabriele Scarpata Marco Mancini Roberta Costantino Silvia Cox. Un grande classico della commedia francese, una pièce ricca di humor e battute irresistibili.

La seconda settimana inizia con Spoiler! di Luca Luongo, con Francesca Cannizzo, Riccardo Parravicini, Marco Patania. Tre giovani attori ci raccontano in maniera ironica la paura del futuro, una sorta di spoiler sulla vita. Sul palco interno sempre l'8 luglio in scena Gli Innamorati di Carlo Goldoni diretto da Massimiliano Milesi con Antonella Antonelli, Irene Antonucci, Maria Grazia Bordone, Gianpiero Cavalluzzi, Manuel Kilani, Marco Laudani, Pino Loreti, Angelo Moriconi, Giulio Tropea. Nel mondo di Goldoni c'è una leggerezza che contempla lo stupore, il tremore e la sorpresa che conduce al lieto fine. Lo spettacolo rende omaggio proprio a questi elementi.

Il 9 e 10 luglio sul palco esterno Antonio Grosso, Teresa Del Vecchio, Antonello Pascale e Noemi Giangrande con L'imparata di Roberto Iannucci, regia Felice Della Corte.

Sul palco interno gli stessi giorni spazio alla danza con PIN-OCCHIO diretto da Paola Scoppettuolo e la Compagnia Aleph. Un'emozionante riscrittura di una favola sempre reale, o forse di una ingannevole realtà, o forse di un'umanità sempre attuale. Il 10 luglio, invece, spazio alla musica con  Il Concerto Della Terra con Gaia Vazzoler al pianoforte, Oscar Bonelli alle percussioni, con la partecipazione straordinaria di Carlo Alberto Pratesi.

Un concerto sulle leggi di Natura che somigliano e si coniugano alle leggi della Musica: entrambi i sistemi funzionano bene solo se le rispettiamo.

Secondo appuntamento l' 11 luglio con SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO" con Antonio Catalano – Sergio Viglianese. Per quattro sere sul palco interno, dall'11 al 14 luglio, torna una regia di Felice Della Corte con Tutto In Famiglia. Dall'autore de celebre "Tootsie", Murray Schisgal, una divertente commedia nella più classica tradizione della drammaturgia brillante con Francesca Nunzi, Marco Simeoli, Felice Della Corte e Marco Della Vecchia. Il 12 luglio Patty Olgiati ci racconterà cosa significa essere single, donna, in Italia, e aver superato i 30 anni con Sex E Detriti 2.0 Amori e Altre Sventure.

Il 13 luglio tornano gli appuntamenti per i più piccoli con Un' Emozione Per Amica.

I nostri sentimenti guida, a suon di bottoni, ricordi e palloncini colorati, accompagnano ogni momento della nostra vita.

Il 14 luglio nuovamente spazio alla musica con Duo Ciliento – Coviello In Concerto con Pietro Ciliento alla chitarra e Vittorio Coviello al flauto. Il 15 luglio The Samson Option di Camilla Ribechi, con Cesare Cesarini e Camilla Ribechi. Liberamente tratto dalla storia vera di Mordechai Vanunu e Cindy Hanin.

Il 15 luglio Fino alle Stelle! Scalata in musica lungo lo stivale di e con Tiziano Caputo e Agnese Fallongo. Diretto da Raffaele Latagliata. In scena uno spettacolo musicale divertente e scoppiettante, dal ritmo inconfondibilmente nostrano. Un viaggio nelle viscere di una 'Terra ca nun sente'. Il 16 luglio Papa'nonvoleva con Alex Di Rosa mentre sul palco interno D La Principessa Diana E La Palpebra Di Dio di Cesare Catà, regia Luigi Moretti con Paola Giorgi e con Maria Chiara Orlando alla tromba jazz. Un ritratto dal sapore "neo-shakespeariano" che getta una luce originale e commossa su uno spaccato della recente storia inglese ed europea.

Il 17 luglio Con Il Naso All'in Su' torna Antonio Grosso questa volta alla regia dello spettacolo che vede in scena Andrea Zanacchi, anche autore del testo e le musiche dal vivo di Fabio Antonelli. Il giardinetto della nostra infanzia. Eccoci lì, piccoli spettatori di un mondo popolato di personaggi singolari, a volte cupi a volte bizzarri. Sul palco interno Le Belle Notti di Gianni Clementi. L'occupazione studentesca, al centro della storia, raffrontando un gruppo classe del 1968 ad uno degli anni 2000.

Il 18 luglio, terzo appuntamento con SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO" con Stefano Vigilante e Paolo Pesce Nanna. Sul palco interno Cara Kitty. Anna Frank e il rapporto tra uomo e letteratura: il primo può anche morire, ma se lascia qualcosa attraverso la seconda, il significato della sua vita, stampato sulle pagine del tempo, va ben oltre la sua morte corporale. Il 19 luglio, dopo il successo dello scorso anno, torna Paolo Triestino con una nuova lettura. Sul palco esterno L'isola Sconosciuta di Saramago, un reading emozionante e le musiche composte e eseguite da Pino Cangialosi. La stessa sera, sul palco interno Camicia Nera di Daniele Paesano diretto da Sabrina Balice in scena con  Jacopo Cucurnia, Alessandro De Filippis, Massimiliano Calabrese, Daniele Paesano, Federica Preite. Possiamo scegliere, se essere dalla parte giusta o dalla parte sbagliata. Una folle corsa per proteggere un'amicizia e salvare delle vite.

Il 20 luglio ore 21.00 i bambini conosceranno Hercules uno dei più grandi eroi della mitologia tra risate, cavalli volanti e satiri saltellanti, senza scordare un pizzico di magia e due granelli di follia. Sul palco interno alle 21.30 Dobbiamo Parlare di Sergio Rubini, diretto da Gina Merulla con Ilario Crudetti, Alessandro Catalucci, Sabrina Biagioli e Patrizia Casagrande. Un divertente viaggio nel variegato universo della coppia in cui realtà e finzione si alternano senza sosta. Il 21 luglio Uomini Terra Terra di Giorgio Cardinali  con Giorgio Cardinali e Piero Larotonda.A distanza di dieci anni da quel tragico 6 aprile 2009 Cardinali ricorda il  terremoto che distrusse L'Aquila e uccise 309 persone. Uno spettacolo che nasce dalla voglia di far conoscere la storia prima di quel 6 aprile. Sempre il 21 luglio  Dream Synthesis. La magia si fa spettacolo con Eugenio Dellanno e Antonella Bosco.  

Il 22 luglio in scena Mamma Napoli Mood di e con Emiliano Di Martino con Marco De Vincentiis, Valentina Proietto Scipioni. Le due facce della medaglia, il bianco e il nero: una Napoli esasperata raccontata e musicata. Sul palco interno torna la danza con E Tu.... L'accazzi!! con il Gruppo Danza  Sottosopra  e le Coreografie  di Jessica Piersanti. Una performance di suoni parole e movimenti che rende il linguaggio movimento e il movimento linguaggio con una compenetrazione divertente e ironica. Il 23 luglio ore 19.00 NATIVI DIGITALI. RELAZIONI LIQUIDE a cura della psicologa Maria Grazia Aurilio. La relazione umana sta diventando sempre più liquida anche in quell'ambito protetto che dovrebbe essere la famiglia, dove internet, spesso, viene usato come baby-sitter, senza avere la consapevolezza reale del danno a livello cerebrale e  la dipendenza che crea il mondo virtuale. Una conferenza che vuole essere anche confronto e dibattito per una maggiore consapevolezza che possa coinvolgere genitori, figli ed insegnanti. Il 23 luglio Una Casa Di Donne di Dacia Maraini per la regia Jacopo Squizzato con Ottavia Orticello. Manila è una ragazza romana, laureata in filosofia, che decide di fare la prostituta in una casa condivisa con due colleghe e amiche Marina ed Erica...una casa di donne. Sul palco interno GOD SAVE THE KING scritto e diretto da Luca Pizzurro.  Freddie Mercury vive tra le pagine di un copione che ha come punto di partenza la volontà di raccontare un uomo, con le sue fragilità, le sue imperfezioni, le sue insicurezze, il suo bisogno di sentirsi vivo tra le braccia di qualcuno che lo ami per quello che è e non per ciò che rappresenta.

Il 24 luglio è la volta di E Ci Chiamano Matti di Luca Franco. Lo spettacolo è diretto da Monica Falconi con Germano Germani, Sabrina Sgarra, Eleonora Allegretti, Paolo Pioppini, Giuseppe Chianese, Silvia Vari,  Monica Falconi, Sara Mazzei, Mauro Ballanti, Martina Galasso

Gli ospiti di una casa di cura mentale cercano di dimostrare ai dottori di non essere matti, ma di meritarsi la libertà. Un modo delicato e irresistibilmente comico di avvicinarsi al mondo della follia. Ancora musica il 24 e 25 luglio con Quello Si Che Era Un Ventennio. Stefano Ambrogi e il Quartetto Zeta. Andrea Tardioli al sax, Dario Pierini al  piano, Flavia Ostini al contrabbasso, Antonio Donatone  alla batteria, diretti da  Marzia Verdecchi portano in scena una rivisitazione ironica del ventennio dal 1950 al 1970 – L'Italia e il resto del mondo.

IL 25 luglio quarto appuntamento con SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO". In scena Katamura & Seguacio e Angela e Claudia. Il 26 luglio immancabile al Teatro Marconi, Claudio Boccaccini con La Foto Del Carabiniere un monologo esilarante e tragico, che prende spunto dall'omicidio di Salvo D'Acquisto, per ridere, piangere e riflettere. Il 26 luglio Tanti Auguri Amore. Scritto e diretto da Giorgio Conese, con Marco Pratesi, Marco Mancini, Francesca Cannizzo, Michela Vicinanza e Ornella Pratesi. Un anniversario d'amore alle soglie del 2020 con tutte le sue contraddizioni.

Il 27 luglio Il Mondo Di Oz.  Chi non ha mai sorriso con il buffo spaventapasseri? O si è emozionato assieme all'uomo di latta e spaventato insieme al leone?

La manifestazione si conclude il 27 e 28 luglio con  Via Col Tempo di Fabrizio Gaetani, Fabian Grutt e Roberto Fei. Una regia di  Felice Della Corte.

Cosa succederebbe se un quarantenne di oggi incontrasse un ventenne degli anni novanta? Due mondi diversi in un esilarante confronto che fa riflettere su come siamo cambiati in questi ultimi vent'anni.

L'APERITIF D'AUTORE a cura di Tiziana Sensi, vede come protagonisti autori, psicologi e giornalisti per un totale di sette appuntamenti che partono l'8 luglio con Paola Musa.

La scrittrice, sceneggiatrice, poetessa presenta L'Ora Meridiana.

In una cornice contemporanea i demoni dell'accidia, quel "vorticare catatonici e depressi nella frenesia di un'esistenza votata infine all'effimero", espressione di un vizio capitale ancora attualissimo. L'11 luglio è la volta di  Stefano Mancini con Trilogia L'era Degli Eroi

Direttore responsabile del bimestrale Il Lettore di Fantasia, Mancini racconta di un mondo fantastico popolato da elfi, nani, orchi, goblin e creature fatate, in cui un manipolo di improbabili avventurieri, coinvolti loro malgrado, si ritroverà a combattere per le sorti stesse del mondo di Mhur, tra epici duelli, scontri imprevisti e colpi di scena fino all'ultima pagina.

Il 15 luglio Tiziana Ragni con Parlami D'amore Meri Pop

Giornalista e blogger racconta gli Amore e altri equivoci. L'amore è con noi ma la statistica no. Una serata con Meri Pop

Due giorni dopo, il 17 luglio Francesca Nunzi accompagnata da Marco Simeoli con Quei due nel mio orecchio.

Il 18 luglio sul palco Roberto Franzoni Lezzi con "Oltre"  lo psichiatra  presenta il suo primo romanzo. Il 22 luglio Franca de Angelis presenta  una trilogia al femminile Canterò per il Re, Laltra, La Parrucchiera dell'Imperatrice e poi ancora il 25 luglio il giornalista di Rai1 Angelo Angelastro presenta il suo ultimo romanzo Ottant'anni dopo gli eventi. Il bel tempo di Tripoli solleva più di un velo su una pagina trascurata della storia italiana.

Marconi Teatro Festival 

IV EDIZIONE

TUTTI I COLORI DELL'ARTE

Direzione Artistica: Felice Della Corte

IL PROGRAMMA

Dal 4 al 6 luglio ore 21.30  7 luglio ore 17.30 (Palco interno)

FORZA VENITE GENTE

di Michele Paulicelli - con Michele Paulicelli e Roberto D'Alessandro

Lo storico musical che riscuote grande successo da più di venti anni

4 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO"

Dario D'Angiolillo – Davide La Rosa

5 luglio ore 21.00 (Palco Esterno)

IL CAMMELLO CHE SAPEVA BALLARE (per bambini - con animazione dalle 19.30)

Uno spettacolo interattivo direttamente dalla favole di Fedro

6 luglio ore 10.00-13.00

Primo incontro "Perché no " Disabilità e teatro

Incontro conoscitivo e approccio al mondo teatrale

6 luglio ore 21.00 (Palco Esterno)

S'IGNORA

Di Fabio Massimo Franceschelli – Regia Francesca Guercio con Francesca La Scala

Un'attrice alla soglia dei quarant'anni. Divertente, cinica, ironica e politicamente scorretta una donna.

7 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

LE PRENOM

Regia Susanna Cantelmo- con Fabrizio Nicoletti Gabriele Scarpata Marco Mancini Roberta Costantino Silvia Cox

Un grande classico della commedia francese, una pièce ricca di humor e battute irresistibili

8 luglio ore 10.00

inizio PRIMO CAMPUS TEATRALE (fino al 12 luglio)

a cura di GattaNera Teatro

8 luglio ore 19.30 Aperitif d'Autore

L'ORA MERIDIANA

Di Paola Musa

Scrittrice, sceneggiatrice, poetessa. Collabora da anni con numerosi musicisti come paroliere.

In una cornice contemporanea i demoni dell'accidia, quel "vorticare catatonici e depressi nella frenesia di un'esistenza votata infine all'effimero", espressione di un vizio capitale ancora attualissimo

8 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

SPOILER!

Di Luca Luongo - Con Francesca Cannizzo, Riccardo Parravicini, Marco Patania

Se sei terrorizzato  dalla paura del futuro? Racconta dei "finali" per le storie delle sue vicende, una sorta di spoiler sulla vita. E…

8 luglio ore 21.30 (Palco interno)

GLI INNAMORATI

Di Carlo Goldoni – Regia Massimiliano Milesi con Antonella Antonelli, Irene Antonucci, Maria Grazia Bordone, Gianpiero Cavalluzzi, Manuel Kilani, Marco Laudani, Pino Loreti, Angelo Moriconi , Giulio Tropea

Nel mondo di Goldoni c'era una leggerezza che contempla lo stupore, il tremore e la sorpresa che conduce al lieto fine.

9 e 10 luglio ore 21.00 (PalcoEsterno)

L'IMPARATA

Di Roberto Iannucci – Regia Felice Della Corte - Con Antonio Grosso, Teresa Del Vecchio, Antonello Pascale e Noemi Giangrande

Quando l'istinto di difesa e il terrore ti spinge verso azioni  che mai immagineresti possibili

9 luglio ore 21.30 (Palco Interno) Danza

PIN-OCCHIO

Regia Paola Scoppettuolo Compagnia Aleph

"PIN-occhio", emozionante riscrittura di una favola sempre reale, o forse di una ingannevole realtà, o forse di un'umanità sempre attuale

10 luglio ore 21.30 (Palco interno)

Gaia suona IL CONCERTO DELLA TERRA

Gaia Vazzoler, pianoforte, Oscar Bonelli, percussioni, con la partecipazione straordinario di Carlo Alberto Pratesi, Prof. ordinario di Marketing, innovazione e sostenibilita presso l'università RomaTre.

Un concerto sulle leggi di Natura che somigliano e si coniugano alle leggi della Musica: entrambi i sistemi funzionano bene solo se le rispettiamo.

11 luglio ore 19.30 Aperitif d'Autore

Trilogia L'ERA DEGLI EROI

di Stefano Mancini

Direttore responsabile del bimestrale Il Lettore di Fantasia. Attualmente ha pubblicato dieci romanzi e collaborato alla stesura di altri tre libri.

Un mondo fantastico popolato da elfi, nani, orchi, goblin e creature fatate, in cui un manipolo di improbabili avventurieri, coinvolti loro malgrado, si ritroverà a combattere per le sorti stesse del mondo di Mhur, tra epici duelli, scontri imprevisti e colpi di scena fino all'ultima pagina.

11 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO"

Antonio Catalano – Sergio Viglianese

11-14 luglio ore 21.30 (Palco interno)

TUTTO IN FAMIGLIA

Di Murray Schisgal - Regia Felice Della Corte - Con Francesca Nunzi, Marco Simeoli, Felice Della Corte e Marco Della Vecchia

Dall'autore de celebre "Tootsie" una divertente commedia nella più classica tradizione della drammaturgia brillante

12 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

SEX E DETRITI 2.0 AMORI E ALTRE SVENTURE

Scritto, diretto e interpretato da Patty Olgiati

Cosa significa essere single, donna, in Italia, e aver superato i 30 anni...? Significa che ogni mattina, quando sorge il sole, una single si sveglia e sa che dovrà correre molto ...

13 luglio ore 10.00-13.00

Secondo incontro "Perché no" disabilità e teatro    

Esercizi teatrali e di movimento nello spazio

13 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

UN EMOZIONE PER AMICA (per bambini - con animazione dalle 19.30)

I nostri sentimenti guida, a suon di bottoni, ricordi e palloncini colorati, accompagnano ogni momento della nostra vita

14 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

DUO CILIENTO – COVIELLO IN CONCERTO

Pietro Ciliento chitarra e Vittorio Coviello flauto (Orchestra Filarmonica di Benevento)

A. Piazzolla, B. Bartok, J. Ibert, C. Machado ed altri.

15 luglio ore 10.00

inizio SECONDO CAMPUS TEATRALE (fino al 19 luglio)

a cura di GattaNera Teatro

15 luglio ore 19.30 Aperitif d'Autore

PARLAMI D'AMORE MERI POP

Di Tiziana Ragni, aka Meri Pop

Giornalista e blogger. Ha lavorato per quotidiani, settimanali, per la Rai e uffici stampa. Attualmemente ha una pagina su Repubblica

Amore e altri equivoci. L'amore è con noi ma la statistica no. Una serata con Meri Pop

15 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

THE SAMSON OPTION

Di Camilla Ribechi - con Cesare Cesarini e Camilla Ribechi

Liberamente tratto dalla storia vera di Mordechai Vanunu e Cindy Hanin

15 luglio ore 21.30 (Palco interno)

…FINO ALLE STELLE! Scalata in musica lungo lo stivale

di e con Tiziano Caputo e Agnese Fallongo – Regia Raffaele Latagliata

Uno spettacolo musicale divertente e scoppiettante, dal ritmo inconfondibilmente nostrano. Un viaggio nelle viscere di una 'Terra ca nun sente'

16 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

PAPA'NONVOLEVA

Con Alex Di Rosa

16 luglio ore 21.30 (Palco interno)

D LA PRINCIPESSA DIANA E LA PALPEBRA DI DIO

Di Cesare Catà - Regia Luigi Moretti con Paola Giorgi e con Maria Chiara Orlando alla tromba jazz. Un ritratto dal sapore "neo-shakespeariano", che getta una luce originale e commossa su uno spaccato della recente storia inglese ed europea.

17 luglio ore 19,30 Aperitif d'Autore

"Quei due nel mio orecchio"  l'attrice Francesca Nunzi  reading a cura di Marco Simeoli

17 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

CON IL NASO ALL'IN SU'

Di Andrea Zanacchi - Regia Antonio Grosso - Con Andrea Zanacchi Musiche dal vivo di Fabio Antonelli

Il giardinetto della nostra infanzia. Eccoci lì, piccoli spettatori di un mondo popolato di personaggi singolari, a volte cupi a volte bizzarri. "Con il naso in su" è un punto di vista, uno stile di vita…una speranza

17 luglio ore 21.30 (Palco interno)

LE BELLE NOTTI

Di Gianni Clementi - Punto forte della drammaturgia del romano Gianni Clementi, che tratta il tema dell'occupazione studentesca, raffrontando un gruppo classe del 1968 ad uno degli anni 2000 (rispettivamente genitori e figli)

18 luglio ore 19.30 Aperitif D'Autore

"Oltre"  lo psichiatra Roberto Franzoni Lezzi presenta il suo primo romanzo

18 luglio ore 21.30 (Palco interno)

SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO"

Stefano Vigilante – Paolo Pesce Nanna

18 luglio ore 21.30 (Palco interno)

CARA KITTY

Anna Frank e il rapporto tra uomo e letteratura: il primo può anche morire, ma se lascia qualcosa attraverso la seconda, il significato della sua vita, stampato sulle pagine del tempo, va ben oltre la sua morte corporale.

19 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

L'ISOLA SCONOSCIUTA di Saramago

Reading a cura di Paolo Triestino Musiche composte e eseguite da Pino Cangialosi

19 luglio ore 21.30 (Palco interno)

CAMICIA NERA*

Di Daniele Paesano Regia Sabrina Balice con Sabrina Balice, Jacopo Cucurnia, Alessandro De Filippis, Massimiliano Calabrese, Daniele Paesano, Federica Preite

Possiamo scegliere, se essere dalla parte giusta o dalla parte sbagliata. Una folle corsa per proteggere un'amicizia e salvare delle vite.

20 luglio ore 10-14

Terzo incontro "Perché no" disabilità e teatro

20 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

HERCULES (per bambini - con animazione dalle 19.30)

uno dei più grandi eroi della mitologia tra risate, cavalli volanti e satiri saltellanti, senza scordare un pizzico di magia e due granelli di follia.

20 luglio ore 21.30 (Palco interno)

DOBBIAMO PARLARE

Di Sergio Rubini – Regia Gina Merulla con Ilario Crudetti, Alessandro Catalucci, Sabrina Biagioli e Patrizia Casagrande

Un divertente viaggio nel variegato universo della coppia in cui realtà e finzione si alternano senza sosta.

21 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

UOMINI TERRA TERRA

di Giorgio Cardinali - con Giorgio Cardinali e Piero Larotonda

6 aprile 2009, un terremoto distrugge L'Aquila e uccide 309 persone. "Uomini Terra Terra" è uno spettacolo che nasce dalla voglia di far conoscere la storia prima di quel 6 aprile.

21 luglio ore 21.30 (Palco interno)

DREAM SYNTHESIS

La magia si fa spettacolo con Eugenio Dellanno e Antonella Bosco

22 luglio ore 10.00

inizio TERZO CAMPUS TEATRALE (fino al 26 luglio)

a cura di GattaNera Teatro

22 luglio ore 19.30 Aperitif d'Autore

Franca De Angelis presenta i monologhi una trilogia al femminile "Canterò per il Re, Laltra, La Parrucchiera dell'Imperatrice"

22 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

MAMMA NAPOLI MOOD

Di e con Emiliano Di Martino con Marco De Vincentiis, Valentina Proietto Scipioni

Le due facce della medaglia, il bianco e il nero: una Napoli esasperata raccontata e musicata

22 luglio ore 21.30 (Palco interno) Danza

….E TU.... L'ACCAZZI!!

Gruppo Danza   Sottosopra - Coreografia : Jessica Piersanti

Una performance di suoni parole e movimenti che rende il linguaggio movimento e il movimento linguaggio con una compenetrazione divertente e ironica

23 luglio ore 19.00

NATIVI DIGITALI. RELAZIONI LIQUIDE a cura della psicologa Maria Grazia Aurilio

Una conferenza teatralizzata, su come l'avvento di internet, in particolar modo i social networks, hanno creato una vera forma di dipendenza nei bambini e negli adolescenti, ponendo anche il mondo degli adulti in una forma di "adultescenza". La relazione umana sta diventando sempre più liquida anche in quell'ambito protetto che dovrebbe essere la famiglia, dove internet, spesso, viene usato come baby-sitter, senza avere la consapevolezza reale del danno a livello cerebrale e  la dipendenza che crea il mondo virtuale. Una conferenza che vuole essere anche confronto e dibattito per una maggiore consapevolezza che possa coinvolgere genitori, figli ed insegnanti.

23 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

UNA CASA DI DONNE

di Dacia Maraini - regia Jacopo Squizzato con Ottavia Orticello

Manila è una ragazza romana, laureata in filosofia, che decide di fare la prostituta in una casa condivisa con due colleghe e amiche Marina ed Erica...una casa di donne

23 luglio ore 21.30 (Palco interno)

GOD SAVE THE KING

Scritto e diretto da Luca Pizzurro

Freddie Mercury vive tra le pagine di un copione che ha come punto di partenza la volontà di raccontare un uomo, con le sue fragilità, le sue imperfezioni, le sue insicurezze, il suo bisogno di sentirsi vivo tra le braccia di qualcuno che lo ami per quello che è e non per ciò che rappresenta..

24 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

E CI CHIAMANO MATTI

di Luca Franco – Regia Monica Falconi con Germano Germani, Sabrina Sgarra, Eleonora Allegretti, Paolo Pioppini, Giuseppe Chianese, Silvia Vari,  Monica Falconi, Sara Mazzei, Mauro Ballanti, Martina Galasso

Gli ospiti di una casa di cura mentale cercano di dimostrare ai dottori di non essere matti, ma di meritarsi la libertà. Un modo delicato e irresistibilmente comico di avvicinarsi al mondo della follia.

24 e 25 luglio ore 21.30 (Palco interno)

QUELLO SI CHE ERA UN VENTENNIO (Concerto)

Stefano Ambrogi e il Quartetto Zeta (Andrea Tardioli sax, Dario Pierini piano, Flavia Ostini contrabbasso, Antonio Donatone batteria – Regia Marzia Verdecchi

Una rivisitazione ironica del ventennio dal 1950 al 1970 – L'Italia e il resto del mondo!

25 luglio ore 19.30 Aperitif d'Autore

IL BEL TEMPO DI TRIPOLI

di Angelo Angelastro

Giornalista di Rai 1, Angelo Angelastro, sarà nostro ospite con il suo ultimo romanzo

Ottant'anni dopo gli eventi, Il bel tempo di Tripoli solleva più di un velo su una pagina trascurata della storia italiana.

25 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

SCQR (Sono Comici Questi Romani) - "DOPPIO COMICO"

Katamura & Seguacio – Angela e Claudia

26 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

LA FOTO DEL CARABINIERE

di e con Claudio Boccaccini

Un monologo esilarante e tragico, che prende spunto dall'omicidio di Salvo D'Acquisto, per ridere, piangere e riflettere.

26 luglio ore 21.30 (Palco interno)

TANTI AUGURI AMORE*

Scritto e diretto da Giorgio Conese – Con Marco Pratesi, Marco Mancini, Francesca Cannizzo, Michela Vicinanza e Ornella Pratesi

Un anniversario d'amore alle soglie del 2020 con tutte le sue contraddizioni

27 luglio Ore 10-13

Ultimo incontro "Perché no" disabilità e teatro

Esercizi teatrali di espressione, pronuncia e improvvisazione

27 luglio ore 21.00 (Palco esterno)

IL MONDO DI OZ (per bambini - con animazione dalle 19.30)

Chi non ha mai sorriso con il buffo spaventapasseri? O si è emozionato assieme all'uomo di latta e spaventato insieme al leone?

27 e 28 luglio ore 21.30 (Palco interno)

VIA COL TEMPO

Di Gaetani, Grutt, Fei - Regia Felice Della Corte - Con Fabrizio Gaetani, Fabian Grutt e Valentina Corti.

Cosa succederebbe se un quarantenne di oggi incontrasse un ventenne degli anni novanta? Due mondi diversi in un esilarante confronto che fa riflettere su come siamo cambiati in questi ultimi vent'anni.

Evento principale, vedi dettagli:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma