Un'ottobrata dedicata allo svago, all'evasione e all'arte

Le ottobrate romane erano le feste che chiudevano la vendemmia,
in pratica erano delle scampagnate "fori porta", delle gite domenicali che si svolgevano a Roma nel mese di ottobre.
Erano organizzate al solo scopo di svago e evasione sia per i nobili che per il popolo, che partivano divisi ma poi in preda all'allegria e al buon vino si mescolavano.
Con questo spirito, Urbanamente in collaborazione con l'Assessorato alla cultura del primo Municipio presenta una due giorni in Via Urbana dedicata allo svago e all'evasione, con un programma ricco di eventi dedicato all'arte, agli artisti, cultura e musica di qualità. Ma soprattutto sarà un evento dedicato anche ai più piccoli, la domenica sarà dedicata loro con una serie di eventi in cui si riscopriranno i vecchi giochi di strada come Tiro alla fune, salto della Corda individuale e di gruppo, Campana, Ciclo tappi, trampoli, tamburelli, rubbabandiera, mondo, quattrocantoni, trottola, corsa con i sacchi, il cerchio,elastico ,lancio della ruzzola - ruzzolone e formaggio, corsa con i sacchi, corsa con l'uovo, la Nizza. Ci sarà il laboratorio di Bolle di sapone e tante altre attività.
Con questo evento l'associazione di strada di via Urbana, tende sempre di più a valorizzare il patrimonio culturale e artistico della via. Una delle strade più antiche di Roma, dove ancora oggi si è salvato il tessuto sociale basato sull'artigianato e la cultura.
L'evento avrà inizio Sabato 24 Ottobre e terminerà Domenica 25 Ottobre.
In questi due giorni si alterneranno artisti di strada, musicisti e animatori per bambini e le botteghe artigiane accoglieranno gli ospiti mostrando le creazioni e le tecniche del loro lavoro".


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma