Cinque giorni di concerti ed incontri per sperimentare percorsi di avvicinamento alla musica jazz

Il Nuovo Cinema Palazzo e la San Lorenzo Jazz Orchestra sono lieti di presentare la II° edizione del San Lorenzo Jazz Festival: cinque giorni di concerti ed incontri per sperimentare percorsi di avvicinamento alla musica jazz.

Un viaggio che vedrà tra i protagonisti ospiti internazionali del calibro di Greg Burk e Bruce Ditmas, realtà nazionali di spessore come Andrea Satta e Mario Corvini e ben cinque formazioni orchestrali che proporranno repertori inediti ed eterogenei, contribuendo così a rendere il San Lorenzo Jazz Festival un contenitore originale ed accogliente.

Questa seconda edizione del festival mantiene in essere le principali caratteristiche della prima: una rassegna completamente auto-prodotta che mira ad avvicinare il pubblico più vasto alle sonorità jazz.

Il programma prevede selezioni musicali e performance all'aperto a partire dal pomeriggio, per poi proseguire con duplici appuntamenti serali con concerti alle 21:00 e alle 22:30. Gli eventi pomeridiani saranno un primo momento d'incontro tra gli artisti che vorranno interagire e il pubblico, mentre la musica black del dj Maurizio Messina ornerà un sistema che, senza soluzione di continuità, arriverà fino ai concerti serali.

PROGRAMMA

? Tutti i giorni:

Ore 17:00 – selezioni di musica black col D.J. Maurizio Messina

Ore 18:30 – concerti all'aperto con Tony Formichella e, a rotazione, tutti i musicisti che partecipano alla rassegna

? Mercoledì 22 Giugno

Ore 21:00 | Andymusic

Il trio del funambolico chitarrista Manlio Maresca, aperto all'avanguardia e sempre pieno di creatività. Una formazione di grande impatto e dalla grande originalità.

Ore 22:30 | ROMA BIG BAND diretta da Claudio Pradò

Un'Orchestra storica, dai raffinati arrangiamenti di Pradò, che intraprende un cammino all'interno del jazz moderno, coniugando forza ed elegante raffinatezza.

? Giovedì 23 Giugno

Ore 21:00 | Satta – Corvini Quartet

Un incontro tra due musicisti nati a migliaia di chilometri di distanza, uno a Nuoro, l'altro a Buenos Aires. Il primo: straordinario contraltista, collaboratore di tutta l'avanguardia, partner in duo di Antonello Salis, con il quale ci ha lasciato documenti straordinari. Il secondo: raffinatissimo trombettista, dalle atmosfere davisiane e dal grande attacco. Un incontro da non perdere tra poesia ed energia.

Ore 22:30 | San Lorenzo Jazz Orchestra, ospiti Sandro Satta e Claudio Corvini

La serata dedicata a questi due eccellenti musicisti si conclude con l'impatto dell'orchestra: new orleans, funk, swing, ballad, latin. Jazz moderno per una formazione che mai annoia: un incontro che vale la pena di essere vissuto.

? Venerdì 24 Giugno

Ore 21:00 | Brit in Jazz quartet

Formazione capitanata dal chitarrista Stefano Micarelli, già collaboratore di Eddie Henderson, Harvie S., George Garzone, Sonny Fortune, James Spaulding (solo per citarne alcuni) e dal trombonista Mario Corvini, già direttore dell'Orchestra dell'Auditorium, collaboratore di Donald Harrison, Gary Bartz, Yusef Lateef, Steve Turre ed altri. Una rilettura della musica britannica, in particolare rock, rielaborata esteticamente ed armonicamente.

Ore 22:30 | Tiziano Ruggeri Nonet

Una delle più brillanti formazioni, che vanta sei fiati e sezione ritmica. Arrangiamenti raffinatissimi, del Direttore, che si abbinano a composizioni originale dal grande impatto. Ensemble che è un vero esempio di stile, nel significato più letterale del termine.

? Sabato 25 Giugno

Ore 21:00 | Francesco Fratini Trio

Formazione capitanata dal tutt'ora giovane trombettista Fratini, che dopo un quinquennio a New York è rientrato in Italia. Tutt'ora giovane si riferisce al fatto che, diciannovenne, già incantava le platee. Eleganza e grande forza, la caratteristica dei grandi trombettisti.

Ore 22:30 | Greg Burk Trio, featuring Bruce Ditmas

Pianist che vanta incisioni con Jerry Bergonzi, Ron Seguin, Bob Moses, Steve Swallow e molti altri, presenza il proprio trio in compagnia del batterista Bruce Ditmas, già collaboratore di lungo corso dell'Orchestra di Gil Evans, nonché di Jaco Pastorius, Paul Bley e numerosissimi altri. Un incontro da non perdere!

? Domenica 26 Giugno

Ore 21:00 | Lake Jazz Orchestra

Big Band che ripropone la rilettura del jazz, oscillante tra l'hard bop e il cool , nello stile dei grandi arrangiatori della West Coast, con inserzioni di riletture originali dei brani.

Ore 22:30 | Agave Trio

Small Combo che è un vero e proprio incontro tra le tendenze jazzistiche e la musica folklorica dell'alto bacino del Mediterraneo. Sonorità particolare per un incontro assai intrigante.

? Lunedì 27 Giugno

Ore 22:30 | Conclusioni del Festival con Orchestra

Finale per i tradizionali lunedì, con Orchestra formata dagli artisti del Festival, per un saluto ufficiale alla prossima edizione.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma