Incontro con l'Autore Vittorio Moroni e il protagonista GIORGIO COLANGELI del film "Se chiudo gli occhi non sono più qui".

ore 18 proiezione di SE CHIUDO GLI OCCHI NON SONO PIU' QUI
ore 20 circa incontro con l'Autore e il Protagonista
Conclusione nel giardino del cinema con la cena dei Sgabarruni offerta a tutti i presenti


L’attività del festival che si svolge ormai da 30 anni ha prodotto la riapertura della storica sala di Palombara Sabina negli anni ’90, poi ancora in grande difficoltà, all’inizio del III millennio, quando due colossi multisala hanno aperto a pochi Km di distanza, decretandone la fine commerciale. Il nuovo assetto geografico delle multisale non ha più permesso alla sala di Palombara di essere indipendente. Ma, nonostante ciò, grazie al festival delle cerase la sala continua una programmazione d’eccellenza anche se intermittente, avvalendosi del sostegno di tutto il cinema italiano che ha recepito appieno la “missione” del festival delle cerase a sostegno della cultura del cinema ricco di valori morali. Non solo, non trovando il giusto sostegno dagli amministratori palombaresi, il festival rivolgendosi agli amministratori monterotondesi ha trovato una sensibilità inimmaginabile a Palombara, ricambiata pienamente e lealmente dal festival. Il contributo dell'amministrazione di Monterotondo, questo è il paradosso, permette alla sala di Palombara di continuare a funzionare anche se ad intermittenza.

La mission delle “cerase”
Programmazione filmica di qualità sempre con una particolare attenzione verso le produzioni indipendenti, le cinematografie meno note e le proposte culturali meno diffuse. Da 30 anni continua a sposare il cinema popolare e quello di ricerca, proposte culturali a larghissimo spettro dalla commedia ai film d’autore dal documentario al cinema indipendente al cult-movie.
Sulla scorta dell’esperienza degli anni precedenti, per la quale il pubblico da oscar (a nord est della capitale), la giuria popolare e l’Associazione Culturale IL LABORATORIO si sono incontrati in maniera organica, e visto soprattutto il riscontro positivo in termini di presenze e di partecipazione, stiamo cercando di potenziare l’impegno con una nuova iniziativa, confermando il ciclo nazionale, che apre ad un orizzonte nuovo e consapevole: quello europeo. Opere di giovani registi provenienti da nazioni del vecchio continente e opere di paesi a bassa capacità produttiva.

Intanto Domenica 12 ottobre ricominciano le proiezioni ed è possibile iscriversi alla giuria popolare per la quale non è richiesta nessuna qualifica o specializzazione particolare, di qualunque razza o colore, religione o fede politica.

Le adesioni si raccolgono presso il botteghino, via mail silvioluttazi@gmail.com, per telefono 338 8716481


Informazioni, orari e prezzi

Cinema NUOVO Teatro di Palombara Sabina

Ore 18.00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Festival