Un'installazione senza precedenti è quella che anticiperà la VII edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, in programma dal 19 al 21 maggio 2017 all'Auditorium Parco della Musica.
Si tratta di "Un Bosco per Roma", una vera e propria foresta allestita nella cavea di Renzo Piano, un progetto che fonde la dimensione architettonica, artificiale e cittadina con quella naturale, per richiamare l'attenzione sul ruolo chiave che giocano gli alberi negli spazi urbani.
Un bosco in uno dei luoghi di maggior rilievo culturale ed architettonico di Roma, non solo perché capace di contrastare l'inquinamento, ma anche come luogo di aggregazione sociale che si apre a tutti, accogliente, armonico ed integrato con la città. Una sperimentazione, una foresta culturale, in grado di portare alla luce i
benefici funzionali e sociali della natura nell'habitat urbano, stimolandone la conoscenza e il dibattito.
Protagonisti attivi nella fruizione del Bosco, i visitatori saranno accolti su viale de Coubertin da Giro d'Italia, un intervento di street-art realizzato dall'Accademia di Belle Arti di Roma che attraverso i più rappresentativi monumenti italiani e le chiome degli alberi dipinte a terra, disegna un percorso simbolico tra le bellezze culturali e naturalistiche del nostro paese che accompagna fino al cuore della cavea. Qui, ad attenderli 120 grandi esemplari di alberi autoctoni - aceri, olmi, ciliegi selvatici, querce, frassini, pioppi - un omaggio al patrimonio arboreo e al paesaggio italiani.
L'allestimento si compone prevalentemente di caducifoglie con portamento naturale, alberi molto diversi da quelli conosciuti con l'esperienza quotidiana del verde in una grande città. Cortecce nodose, rami strutturati secondo natura, impostazioni e aspetti diversi, il tutto illuminato dallo slancio vitale di un fogliame appena nato che ricama una trama fascinosa di ombre e radure in tappeto erboso. Un Bosco che si fa palcoscenico per l'aggregazione della comunità, in un percorso che reinterpreta, rinnovandolo, l'equilibrio tra città e natura.

Il Bosco è una coproduzione del Festival del Verde e del Paesaggio e della Fondazione Musica per Roma ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione con il Municipio II di Roma Capitale. La realizzazione del progetto è firmata da Fabio Di Carlo e Benedetto e Gaetano Selleri di Pan Associati. E' affidata all'eccellenza vivaistica e alla professionalità realizzativa di Euroambiente Gruppo Zelari e Margheriti Piante e completata dall'autorevolezza dei prodotti Air-Pot. La realizzazione dell'intervento di street art su viale de Coubertin è frutto dello splendido lavoro dagli Allievi del Dipartimento Arti Visive dell'Accademia di Belle Arti di Roma.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Festival