Un baratto di giocattoli per promuovere tra i bambini il consumo responsabile e la cultura del riciclo

Domenica 13 Aprile 2014, dalle ore 11.00 alle ore 19.00, presso il Circolo Ricreativo Caracciolo, avrà luogo la prima edizione della manifestazione "Ce l’ho ce l’ho mi manca", un baratto di giocattoli per promuovere tra i bambini il consumo responsabile e la cultura del riciclo.

Lo scambio dei giochi tra i bambini rappresenta una situazione ludica, in grado di proporre ai più piccoli un’idea del consumo eticamente sostenibile.

Le cose che non si utilizzano più possono infatti costruire felicità altrove. Ciò che sembrava destinato a prendere polvere in un cassetto o in un vecchio baule riprende vita nella stanza dei giochi di un altro bambino, in modo che il consumismo, almeno nella giornata del baratto promossa dalla manifestazione Ce l’ho ce l’ho mi manca, conosca per una volta una strada costruttiva, che accompagna i bambini alla scoperta del meraviglioso Paese con la S davanti immaginato da Rodari:

“Vede questo?”

“E’ un temperino”

“Tutto sbagliato. Invece è uno stemperino, cioè un temperino con l’esse davanti. Serve a far ricrescere le matite, quando sono consumate, ed è molto utile nelle scuole”.

Le buone regole del baratto

I bambini sono invitati a “rispolverare nelle loro soffitte” giocattoli che siano ancora in buone condizioni, oppure strumenti musicali, skateboard, libri, matite, blocchi… tutto ciò che possa interessare altri bambini!

All’ingresso della manifestazione, i volontari dell’associazione La carovana dei sorrisi http://www.lacarovanadeisorrisi.it – impegnati da diversi anni, e in collaborazione con l’ospedale pediatrico romano Bambino Gesù, nel divulgare il valore terapeutico e salutare del ridere – ritireranno i giocattoli, consegnando in cambio ai “piccoli fornitori” monete simboliche, per un valore il più possibile equivalente al materiale che è stato messo a disposizione per il baratto. Con questi gettoni simbolici i bambini potranno scegliere autonomamente “nuovi e preziosissimi” giocattoli all’interno dell’area della manifestazione dedicata al baratto.

I giocattoli che non dovessero conoscere nuovi “proprietari” verranno donati, attraverso La carovana dei sorrisi, ai reparti di pediatria degli ospedali.

Mercatino Family Friendly

Nell’ambito della manifestazione Ce l’ho ce l’ho mi manca sarà inoltre presente un mercatino family friendly, che proporrà una selezione di marchi (rigorosamente non di giocattoli) presenti sul blog ROMA Family Welcome (il primo blog-guida della Roma “Family Friendly” che ambisce a diventare parte di un grande circuito internazionale e che in soli 5 mesi ha ricevuto circa 70.000 visitatori), laboratori gratuiti per bambini (dalle 11.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00) e degustazioni di cibo sano e genuino per grandi e piccini.

Il Circolo Ricreativo Caracciolo è gestito (la mattina ed il pomeriggio) dall’Associazione Culturale CARAMATTINA e dispone di locali Family Friendly, dotati di bagno con fasciatoio, angolo per l’allattamento, bar con seggiolone e menù per bambini.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma