San Valentino non lascia, ma raddoppia!

Domenica 21 febbraio, in via Ugo Ojetti, l'evento per chi non ne ha avuto abbastanza di dolcezza, cuori e cioccolata. Un chilometro di mercatino, artigianato di qualità, pelletteria e bigiotteria creativa, capi unici e accessori vintage, prodotti di design e arredamento e, per i più golosi, il prodotto tipico regionale e il meglio dello street food romano.

Avete perso il treno dell'amore? Per voi è San Valentino tutte le Domeniche? Non siete usciti e vi siete pentiti? Vi chiedete perché a Milano carnevale dura di più e a Roma finisce con il Mercoledì delle Ceneri?

Per qualsiasi motivo sogniate il vostro San Valentino Reloaded, sappiate che fate parte di un popolo di Roma nascosto, ma non sommesso, pronto a celebrare l'amore verso partner, figli, cani, cavalli, cibo, moda, design con tutti i cuori del mondo e una cascata di cioccolato.

San Valentino Reloaded si celebra presso il mercatino di via Ugo Ojetti Domenica 21 febbraio dalle 9.00 alle 20.00. Un chilometro di colori e di cuori. Se non vi è bastato San Valentino o ne volete uno diverso, se San Faustino non vi porta dolcezza e romanticismo, se vivete di cinismo e cioccolato allora dovete approfittare di questa occasione.

Gli artigiani di Mercatilandia, produrranno tutti manufatti a tema davanti ai vostri occhi: cuori di cioccolato, di bigiotteria, di fiori, di pelle, di cartapesta, di fibra di bambù.

Avrete la possibilità di comprare oggetti unici creati sotto i vostri occhi.

Per i bambini, oltre ai tantissimi palloncini, naturalmente a cuore, uno speciale laboratorio da cioccolatieri si terrà allo stand di Crepizia dalle 12,00 alle 13,00 e dalle 16.00 alle 17.00. I piccoli potranno fabbricare le loro formine di cioccolato ai cereali e al riso soffiato, pasticciando come veri chef!

L'area food, vedrà, per questa domenica, una cascata di dolci, ma anche afrodisiache spezie, mele stregate, zucchero filato a cuore. Ovviamente c'è la possibilità di assaggiare dello street food tipico: pizza e focaccia napoletana, arancine siciliane, porchetta di Ariccia, arrosticini abruzzesi, prodotti di Norcia, panzerotti e taralli pugliesi.

Tantissime le dimostrazioni dei metodi di lavorazione manuali per interagire con il pubblico presente, avvicinarlo all'artigianato e all'amore per la creazione e il riutilizzo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma