Il 19 giugno alle ore 18, la Galleria Il Sole inaugura la mostra FINE CAMPIONATO, una selezione di fotografie sul calcio di una volta e i suoi leggendari protagonisti, da Vincenzo Pozzo a Dino Zoff. Lo sguardo è quello di Tullio Farabola e della sua agenzia, con la quale per buona parte del Novecento il fotoreporter documentò la vita e le passioni degli italiani, tra cui il calcio: la gioia per la vittoria del Mondiale nel 1934, i ritratti dei grandi campioni come Omar Sivori, Sandro Mazzola, Gianni Rivera, ma anche le maglie di stoffa comune, i campi pieni di fango, gli stadi che oggi non ci sono più. Sedici fotografie in bianco e nero raccontano lo sport e l'Italia dagli anni Trenta agli anni Sessanta riportando alla memoria l'immagine di un paese che non c'è più.
Tullio Farabola (1920-1983) è stato uno dei primi e più noti fotoreporter italiani. La sua agenzia, fondata a Milano nel primo dopoguerra, è diventata presto una delle più importanti agenzie fotogiornalistiche italiane, e oggi conserva nei suoi archivi milioni di negativi.
In mostra anche le ceramiche dell'artista milanese Stefano Puzzo, ispirate ai leggendari omini del Subbuteo. Ogni giocatore è un pezzo unico realizzato ad hoc in base all'estro e alla fantasia dell'artista.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie