Laura Federici torna a esporre alla Galleria André dal 2 dicembre con la mostra personale L'ombra del bosco. Vedremo una sequenza di luoghi mutevoli, collezione di attimi lunghissimi più che dipinti, dove lo spazio è abitato dal tempo.
Le tele rappresentano dei racconti con parchi romani confusi nelle immagini di luoghi lontani attraversati negli anni, e tra questi alberi scorre, in un istante, la luce che attraversa una giornata intera. Le opere, come fotogrammi di una pellicola, ricostruiscono un viaggio fuori dal tempo dove gli attimi si susseguono senza mai scomparire.
Un testo di Alberto Dambruoso ci accompagnerà in questo percorso.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie