Mostra di arti visive. Piccoli quadri come tessere di un’unica e suggestiva opera d’arte

Sabato 24 gennaio 2015 alle ore 17:00 sarà inaugurata presso la Galleria ABC art, sita in viale Guglielmo Massaia 23b, la mostra collettiva “Mosaico di Emozioni”, curata da Mauro Rubini e recensita da Alessandra Rinaldi,

La rassegna sarà visitabile fino a sabato 31 gennaio 2015, dalle 17:00 alle 19:00; l’ingresso è libero.

A esporre sono quattordici artisti, tutti accumunati dalla passione per le arti visive: Pina Buonocore, Irene Casaccia, Alessandra Chiappetta, Kalòs, Anna Kappler, Roberto Loreti, Maria Grazia Lunghi, Anna Mariani, Matteo Dario Murana, Barbara Partis, Pierpaolo Pompa, Mauro Rubini, Lucia Scaturro, Erminia Vecchi.

“Immaginiamo che l’anima di un artista sia composta da tante piccole tessere che creano un mosaico in continua evoluzione. Questo è il nostro obiettivo: esplorare il mosaico di emozioni che ognuno dei nostri artisti custodisce dentro di sé. Ogni opera contribuisce a realizzarlo e, tutte insieme, danno origine al mosaico che ABC art vuole offrire a tutti i fruitori, perché possano rispecchiarsi in ogni tessera e lasciarsi travolgere dalle suggestioni che sapranno cogliere. Inizia così il viaggio nell’universo interiore di ogni artista, passando per i temi più cari a ognuno: il paesaggio, dal mare, alla montagna, esplorando la natura incontaminata; la figura umana e gli intensi sentimenti che rappresenta, elevandosi a emblema dei valori più importanti; le forme astratte, tripudio di colori e tecniche tra le più diverse, percorrendo sentieri sempre nuovi attraverso le impressioni che tale entusiasmo suscita. Ecco tante piccole finestre alle quali ci affacciamo, curiosi, e la luce che riceviamo da questo mosaico di emozioni è tanto più grande, quanto più sapremo comprenderne la sinergia dell’insieme e la forza della condivisione, senza soffocare l’importanza della singola tessera, opera unica. Come in un viaggio la meta sarebbe irraggiungibile, senza percorrere ogni passo con la giusta solennità, così ogni artista dà un contributo essenziale per un risultato finale che vuole togliere il respiro, regalando quanto di più prezioso possa esistere: la commozione per il bello.”

Alessandra Rinaldi


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma