Dal 5 al 27 febbraio
Via dei Salumi 53, Trastevere - Roma

Opening 5 febbraio ore 18.30

Sabato 5 febbraio Up Urban Prospective Factory è lieta di presentare "Red Thread", mostra collettiva a cura di Marta Di Meglio dedicata alle rappresentazioni dell'amore in tutte le sue declinazioni.  L'opening si svolgerà nella sede del progetto Up Urban Prospective Factory a Trastevere in Via dei Salumi 53.

L'amore è da sempre uno degli argomenti più trattati nel mondo delle arti, grandi parole si sono spese per descriverlo e analizzarlo in tutte le sue molteplici sfaccettature. Raccontato come romantico, passionale, morboso, libero, corrisposto, platonico;  questo sentimento non smette di destare interesse e di accendere discussioni per riuscire a coglierlo fino in fondo.

In quale altro modo, però, si può raccontare l'amore? A questa non semplice domanda gli artisti in mostra hanno cercato di rispondere, realizzando delle opere nelle quali rappresentare la loro personale e significativa idea riguardo questo sentimento.

Nella seconda edizione di questa collettiva dedicata al tema, l'amore viene indagato come concetto amplio che abbraccia molteplici visioni e mondi, dal sentimento che attrae due persone alla rappresentazione dell'affetto verso il mondo animale, dalla forma di pura spiritualità al desiderio più passionale che si manifesta negli ambiti e nei contesti più diversi.

Così come il tema sarà affrontato in maniera differente, così gli stili presentati in mostra saranno esempi significativi provenienti dal mondo dell'illustrazione con le artiste Amalia Caratozzolo, Giulia Gardelli ed Elisabetta Sichel; da quello del tatuaggio con i lavori di Bad Claudine e William Tucci. Ci saranno le lampade di design dello studio Kromos, i collage surreali di Fabia Rodi e i particolari lavori su carta e tela di Viviana Cazzato, Gojo, Zara Kiafar e Stella Tasca.

Visitare la mostra sarà, quindi, come seguire un immaginario filo che collega ogni singola opera attraverso un dettaglio o particolare di colore rosso, attraverso un percorso che porterà lo spettatore a scegliere e costruire la sua personale visione dell'amore.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie