Invitata da Daina Maja Titonel a chiudere un ciclo espositivo di due anni dedicato alle artiste, Ria Lussi esprime - con leggerezza e ironia, ma non senza provocatoria virulenza - il suo punto di vista sullo "spinoso" tema della parità di genere nel mondo dell'arte contemporanea, esponendo diciassette ironici autoritratti ad acrilico - in formato "tondo" - dove gli aggettivi attribuiti di volta in volta alla diversa "Rosa", suggeriscono una chiave di lettura delle candide e metamorfiche figure che emergono da una ricercata variazione sul colore.

NOTE BIOGRAFICHE
Ria Lussi nasce a Milano; vive e lavora a Roma, dopo Palermo, Napoli, Parigi, Urbino, Trieste. Studia pittura a Parigi, traduzione poetica a Trieste, visual design a Urbino.

ORARI MOSTRA
Martedì-Venerdì ore 15.30-19.30. Sabato ore 11-13 e 15-19

www.majartecontemporanea.com
info@majartecontemporanea.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie