ROMA CAPUT MUNDI
MOSTRA PERSONALE DI STELLA TASCA
SPECIAL GUEST PAX PALOSCIA, BANKERI, MASSIMILIANO PANZIRONI

A CURA MARTA DI MEGLIO


Dal 23 maggio al 10 giugno

OPENING
Martedì 23 maggio ore 18.30

"Roma caput Mundi regit orbis frena rotundi"
Roma capitale del mondo tiene le redini dell'orbe rotondo
Ferdinand Gregorovius

Urban Prospective Factory è lieta di presentare Roma Caput Mundi, personale dell'artista Stella Tasca a cura di Marta Di Meglio. L'opening si svolgerà presso lo spazio espositivo di via dei Salumi 53 a Trastevere, martedì 23 maggio a partire dalle ore 18.30.

Riuscire a narrare all'interno di una mostra l'intera storia di Roma nella sua totalità, presentando tutti i personaggi che l'hanno resa grande e incrociando i numerosi miti e le leggende, è cosa impossibile. In Roma Caput Mundi, l'artista Stella Tasca seleziona e sceglie di raccontare solo alcune delle storie che si celano dietro la grandiosità dell'antica Roma.

Ogni soggetto scelto parla di se stesso attraverso un ritratto inedito fatto di narrazioni tramandate nel tempo, ipotesi e leggende, a volte lontane dai preconcetti portati avanti dalla storia. Romolo e Remo, i grandi imperatori e le donne al loro fianco, i simboli, i numeri prendono forma su carte e sculture attraverso una reinterpretazione delle forme con colori fluorescenti. L'iconografia tradizionale viene così riproposta attraverso un linguaggio che parla al presente.

Nelle opere l'immaginario dell'antica Roma si sviluppa attraverso una celebrazione della sua grandezza ma allo stesso tempo la consapevolezza dei numerosi lati bui fatti di brutalità e violenza che hanno contribuito a renderlo tale. Non c'è l'esaltazione di eroi o la condanna di altri, ma un racconto che si sviluppa attraverso diverse personalità e caratteri.

Nella città che oggi è conosciuta maggiormente per i suoi problemi e le sue difficoltà, si riporta l'attenzione verso la meraviglia e la grandezza, che sempre più si tende a dimenticare distratti da altro. La mostra, quindi, riporta l'attenzione sul valore della storia di Roma, celebrandola, e invitando tutti gli spettatori a ricordare la fortuna di poter godere ancora oggi dei resti di tale magnificenza.

La mostra vede la partecipazione anche di tre artisti del panorama dell'arte contemporanea: Pax Paloscia, artista romana che con il suo lavoro abbraccia diversi campi come l'illustrazione, la pittura, la fotografia e il video; Massimiliano Panzironi, designer e artista che espone le sue opere in tutto il mondo e Bankeri, che lavorando con tecniche e supporti sempre differenti scompone e ricompone frammenti di realtà in immaginari onirici.

Il passato e il presente, la gloria e il sangue, la Roma di ieri a confronto con quella di oggi, non basterebbe una vita per conoscere tutto. Stella Tasca con Roma Caput Mundi si assicura che questi classici trovino il loro posto nel presente e che magari assumano un nuovo significato nel processo della storia.

Stella Tasca nasce a Roma nel 1977 dove vive e lavora. L'estetica e la creatività sono sempre stati elementi centrali nella sua vita e si avvicina al mondo dell'arte diplomandosi all'Accademia di Belle Arti di Roma e al corso di curatela organizzato da Ludovico Pratesi e Costantino D'Orazio. Apre nel 2003 la sua galleria d'arte e nel 2006 il concept store Temporary Love. Appartenente alla scena artistica underground, la sua poetica nasce da un immaginario punk e si sviluppa in un mix di psichedelia e pop in una coinvolgente comunicazione visiva. Stella Tasca attualmente collabora con diverse gallerie italiane e con brand internazionali.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie