Ventiquattro immagini scattate in dodici ore per raccontare l'avventura da spettatore in un piccolo locale di Minami ed un love hotel di Osaka e per documentare senza giudizio alcuno, lo shibari, antichissima forma di arte giapponese. Protagonista è la corda che deve essere il prolungamento delle mani di chi lega: Il mezzo attraverso cui i due, comunicano le proprie emozioni. Lo shibari narra una storia di passione ma anche di pazienza e di premura verso l'altro. Il 7 marzo pv alle ore 18.30, presso la Muef Art Gallery, nel cuore del quartiere Esquilino, Umberto Stefanelli ripercorrerà con il pubblico le vicende e le sensazioni di quella notte, quei nodi che hanno dell'impossibile, il rapporto tra mama e submissive, le difficoltà del dover scattare  in penombra, con uno spazio di manovra ridotto al minimo e racconterà come è nato il progetto fotografico "Photogeisha One Night Stand in Osaka" presentato in occasione di Roma Fotografia 2020 Eros, importante rassegna capitolina che dal 22 febbraio al 6 aprile coinvolge Gallerie pubbliche e private, Spazi ed Istituzioni pubbliche con Mostre, Talk, Dibattiti, Workshop.
pHOTogeisha  One Night Stand in Osaka – Il Talk
7 marzo ore 18.30 Muef Art Gallery
Via Angelo Poliziano 78/b Roma infoline per info e accrediti 3429857662
Ingresso Gratuito

Project Manager: Sergio Emiliano
Ufficio Stampa e Comunicazione: Stella Maresca
Progetto Grafico : Lucilla Cenciarelli

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie