Spazio espositivo
Dike legal Via Michele Mercati 17, Roma
Titolo dell'evento:
Umbra Luce,


Una raccolta di 20 opere di pittura nella mostra "Umbra Luce", curata da Marisa Cagliostro ospitata in esclusiva presso la prestigiosa sede romana dello Studio Legale Dike per il quarto appuntamento del Progetto Arte ideato da Maria Francesca Quattrone, titolare dello studio ed avvocato esperto in diritto della proprietà intellettuale, diritto dell'arte e dei beni culturali. "Umbra Luce" – afferma l'Avv. Quattrone - "è la quarta mostra che si svolge negli spazi di relazione del nostro Studio dopo aver ospitato artisti eccezionali quali Serge Uberti (a cura di Francesca Barbi Marinetti), Carlo Simoni (attore di teatro) e Luiss Molteni (attore di cinema). Il nostro è uno spazio libero come lo deve essere l'arte". "Partendo da soggiorni nella foresta Umbra Massimo De Lorenzi, ha dipinto una serie di oli di grandi e medie dimensioni, dove la luce e l'ombra, lottano per diventare il punto centrale dell'opera. La sensazione che si ha di fronte a queste tele è quella di ritrovarsi in un percorso in bilico tra realtà e sogno, dove la sequenza di tronchi, fogliame e rovi, lascia intravedere un mondo carico di umori vegetali, nel quale a volte si ha l'impressione di percepire gli odori della campagna e il sottile rumore del vento", così Pedro Cano, descrive la mostra "Umbra Luce", che sarà visitabile su appuntamento dal 2 dicembre 2016 al 9 gennaio 2017.
"Dicono che musica e pittura siano indissolubilmente legate. Nulla mi suona più vero. La mia vita è un andirivieni dall'una all'altra. Non saprei dire quanto il mio essere concertista tragga dalla pittura, allo stesso modo non so affermare quanta musica suoni nei miei quadri", conferma De Lorenzi.
Il lavoro artistico di Massimo De Lorenzi sorprende e affascina positivamente sia nelle tele di grandi dimensioni che nei piccoli formati che hanno come principale soggetto il mondo silenzioso ed eloquente della natura incontaminata del paesaggio garganico della foresta Umbra. Esercizi ben riusciti di luce e di colore, di forme quasi antropomorfe che vorrebbero suggerire presenze/assenze umane che nulla aggiungerebbero alla pura visione di luoghi dell'anima, di spazi senza tempo nei quali immergersi sino ad identificarsi o annullarsi in un paesaggio senza stagioni e senza tempo.

Informazioni, orari e prezzi

studiolegale@dlegal.it www.dikelegal.it

Tel. +39 06 32 02 760

Vernissage 1 dicembre 2016

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Gallerie