Venerdì 28 aprile, alle ore 18, Andrea Alessio Cavarretta presenta la sua prima opera pubblicata "Centrifugo senza rispetto – Miscellanea di racconti" - Augh! Edizioni - presso la Libreria IBS in via Nazionale 254/255. L'incontro sarà arricchito da alcuni contributi, come quello della giornalista di Radio 1 Marcella Sullo, che introduce la presentazione; gli interventi di Mirella Mazzeranghi e Junia Tomasetta, attrici, e di Giovanni Palmieri, direttore organizzativo di Kirolandia.

Sedici situazioni paradossali vanno a comporre il mosaico di racconti di Andrea Alessio Cavarretta, un'opera dai toni dissacranti e fantasiosi che come una potente centrifuga mescola idee, emozioni, fantasie e concretezze. Il lettore viene "sballottato" all'interno delle situazioni assurde e al contempo veritiere create dall'autore, abile nel trasferire nelle sue storie quell'impatto visivo tipico del mondo teatrale da cui proviene, nelle vesti di drammaturgo e critico.
Così ci si trova alle prese con una giovane operatrice di call center che sogna di scagliare la sua ira contro la sempre invisibile responsabile, oppure con una famiglia apparentemente perbene che organizza una gita al lago per uccidere l'anziana e scomoda nonna. Questo e molto altro nella brillante raccolta di racconti "Centrifugo senza rispetto" di Andrea Alessio Cavarretta.

Andrea Alessio Cavarretta, classe 1972, romano d'adozione, dopo la laurea in Lettere e il perfezionamento in Editoria e Giornalismo, ha approfondito i suoi studi nel campo della linguistica. Ha iniziato la sua formazione professionale nella teatroterapia per poi frequentare scuole e corsi di scrittura tra cui Rai Eri. Drammaturgo, poeta, critico teatrale, addetto stampa, consulente letterario, autore e speaker radiofonico, ha creato la corrente culturale Kirolandia. "Centrifugo senza rispetto" è la sua prima opera pubblicata.

Dove e quando