Continua il tour del romanzo d'esordio della scrittrice romana Simona Toscano. Giovedì 11 maggio, alle ore 17, la Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara ospiterà la presentazione di "Changer la femme", edito da Augh! Edizioni. Dialogherà con l'autrice Francesca Koch, Presidente della Casa Internazionale delle Donne, mentre i momenti di lettura saranno curati dalle attrici Fausta Manno e Annalisa Picconi.

Simona Toscano attinge dall'ordinario e lo rende straordinario. Così quella che è una delle situazioni più classiche al mondo, il confronto tra la moglie e l'amante, viene condita di paradossale generando una storia che ha dell'incredibile, dai toni rosa e non solo. Il lettore imparerà, pagina dopo pagina, a conoscere Sara e Tiziana, due donne tanto diverse in superficie quanto simili nel profondo. Il percorso di scoperta interiore delle due protagoniste passerà attraverso un fatto straordinario, lo scambio di corpi: Sara nel corpo di Tiziana e Tiziana in quello di Sara. Da questo momento in poi tutto sarà diverso per le due donne, travolte da un turbinio di equivoci, fraintendimenti, momenti buffi e imbarazzanti che le condurranno verso qualcosa che le unisce. L'autrice esordisce con un romanzo che gioca con il surreale, senza mai distaccarsi da terra, suscitando nel lettore un sorriso ricco di spunti riflessivi.

"Si vide con la coda dell'occhio e subito capì che non andava qualcosa. Si guardò. Aveva visto una foto di Sara, la moglie di Roberto. E ora Sara era proprio quella donna riflessa. Lei era Sara. Non riusciva a staccare gli occhi da quella nuova se stessa" – da "Changer la femme" (Augh! Edizioni)


Simona Toscano è nata a Roma. Negli anni Novanta ha collaborato alla rivista "Finestra Aperta" della uildm (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Lazio. Dopo la laurea in Scienze Politiche e il Master in Istituzioni Parlamentari, nel 2003 ha iniziato a lavorare come fundraiser per la Cooperativa sociale "Nuova Socialità" onlus, di cui è socia.
Ha curato le rubriche "Veramente mi chiamo Simona" ("Roma che verrà"), che affrontava in modo leggero il tema della disabilità a Roma, e "Cerchio Massimo" ("Paesesera.it").
Nel 2010 ha frequentato la Scuola di Scrittura "Omero", con la quale collabora sulla rivista online "Mag O". "Changer la femme" è il suo primo romanzo.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 17.00

Ingresso libero

Dove e quando

Libri - Svegliarsi negli anni venti