Un emozionante dialogo asincrono tra madre e figlia, a cavallo tra il ventennio fascista e gli anni '80

Un ponte tra il 1937 e il 1985, una storia famigliare tutta al femminile. C'è tutto questo e molto altro nel romanzo d'esordio di Lidia Popolano, Come l'impronta di un quadro, pubblicato dalla casa editrice 96, rue de-La-Fontaine Edizioni. Partendo dagli anni bui del ventennio fascista, Lidia Popolano ci racconta la storia di due donne, Anna e Lina, madre e figlia che si riavvicinano virtualmente soltanto nel momento della morte della prima. La scomparsa di Anna e il ritrovamento delle sue vecchie lettere scritte in gioventù rappresentano per Lina un momento di svolta. È soltanto in quel momento che la figlia impara a conoscere davvero la madre ma anche se stessa, facendo definitivamente pace con la propria vita.

Un riavvicinamento che giunge dopo una vita di lontananza – di epoche, caratteri, storia personale – concetto sottolineato soprattutto dal linguaggio, semplice, speranzoso e ingenuo nel caso di Anna, più disilluso e amaro nel caso di Lina che, attraverso le lettere e i quaderni della prima, viene a conoscenza di un lato nascosto della madre defunta, del suo passato di fervente fascista in un'epoca in cui alla donna era riservato un ruolo prestabilito.

In questo romanzo d'esordio, Lidia Popolano intreccia realtà e finzione, introspezione e politica, prendendo spunto dagli anni bui del fascismo in Italia per dar vita a una storia che affonda le sue radici tra la Sicilia e Roma, luoghi cari alla stessa scrittrice, nata a Trapani ma dal 1974 residente nella capitale, dove si è formata all'Università "La Sapienza" e ha alternato l'attività creativa all'insegnamento.

Come l'impronta di un quadro ha ottenuto il secondo premio alla decima edizione di "Poeta per caso", premio nazionale organizzato da ACIS (Associazione Culturale per l'Identità Siciliana).

Il romanzo sarà presentato a Roma, venerdì 5 ottobre alle ore 18:00, presso la libreria Fahrenheit 451, in Campo de' Fiori.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma