Il nuovo libro di Angela Procaccini “D” definisce l’essenza dell’amore delle donne, ritratti femminili che soffrono, che amano, che sopravvivono. Sette ritratti, sette fanciulle, sette storie di un amore profondo verso i fratelli, i genitori, i figli, la terra, gli uomini. Le protagoniste di questi racconti sono figure di ragazze tormentate, afflitte, che conservano una luce interiore nonostante le offese subite. Già dalla prefazione di Bianca Berlinguer si comprende la capacità di Angela Procaccini di raccontare queste storie drammatiche con grande leggerezza e dolcezza. C’è il mare, la vivacità dei fiori, il tutto accompagnato da una precisa descrizione dei dettagli. Sette storie che inevitabilmente si intrecciano con la vita personale della scrittrice. Una vita tormentata e dolorosa, segnata dalla morte della figlia, uccisa nel 1982, dalla camorra. Come sopravvivere a un evento tanto doloroso? La scrittura può aiutare a resistere, a ricordare, “è una forma di lutto che non si può elaborare - spiega Bianca Berlinguer nella prefazione - ma che si può portare senza esserne schiacciati”.

Presentazione di
"D"
il nuovo libro di racconti di Angela Procaccini con la prefazione di Bianca Berlinguer (ed. Graus)

Interviene con l'autrice Melita Cavallo - Presidente del Tribunale per i Minorenni di Roma
Introduce e modera il Professore Cataldo Calabretta
Madrina dell’evento Silvana Riccio

Informazioni, orari e prezzi

Ore 16:30

Ingresso libero

Dove e quando

Libri - Marylin Monroe