Molte donne hanno conquistato la scena politica europea negli ultimi anni, ma solo due figure l'hanno dominata: Margaret Thatcher e Angela Merkel. Alla prima si deve il contrastato rilancio dell'economia della Gran Bretagna; la seconda ha guidato la grande crescita della Germania negli ultimi sedici anni, superando il calo di consensi del proprio partito e dando vita all'inedita 'Grande coalizione' tra Cristiano-Democratici e Socialisti. La Merkel ha annunciato il proprio ritiro dal Cancellierato, ma ha imposto un radicale cambiamento di politica economica, sfociato nel Recovery Plan europeo, e soprattutto nell'elezione della propria 'protetta' Ursula von der Leyen a capo della Commissione Europea. Una vera e propria 'figlia politica' dell'ormai regina madre d'Europa. Prefazione di Lamberto Dini.

Claudio Landi è giornalista parlamentare, corrispondente dal Senato di Radio Radicale e attento osservatore della politica italiana. È autore di libri dedicati a Cina e India, le due grandi potenze emergenti, come "Buongiorno Asia" (Vallecchi 2004), "Il dragone e l'elefante" (Passigli 2007) e "La nuova via della seta" (O barra O edizioni 2011). Sempre alla scena asiatica Landi dedica anche una newsletter online (Good Morning Asia) e il sito www.buongiornoasia.com

Libraccio Roma ore 18.00


Claudio Landi presenta

"Frau Merkel. Regina madre d'Europa"
Passigli

Intervengono con l'autore

Giuliano Amato
Presidente Corte Costituzionale

Pierluigi Ciocca
Economista, ex vicedirettore generale Bankitalia

Natale D'Amico
Magistrato Corte di Conti, ex sottosegretario al Tesoro

Modera Andrea Colombo, Il Manifesto

Dove e quando

Libri - Marylin Monroe