Da bambina, Camilla ha un incontro ravvicinato con un misterioso cane d'oro. Il suo sguardo, incrociato in una mattina di primavera, conquista per sempre il suo cuore. È certa che si tratti di un animale speciale. Ne ha finalmente la conferma molti anni dopo, quando all'università incontra il fotografo naturalista Tom e scopre che si tratta di uno sciacallo dorato, che da pochi anni ha iniziato a popolare i boschi del Carso e il cui arrivo ha sollevato curiosità ed entusiasmo, ma anche diffidenza e ostilità. Con l'aiuto di Tom, della schiva ricercatrice Elisa e di Max, un giovane cacciatore della zona, Camilla cerca di salvare una cucciolata rimasta senza madre su cui aleggia la minaccia di uno spregiudicato bracconiere, pronto a colpire ancora. Mentre l'ululato fragile e profondo di Sybil, femmina di sciacallo, ci riporta all'inconfondibile fascino del mondo selvatico, i quattro protagonisti si mettono in gioco, fra litigi, indagini maldestre e incursioni notturne. La verità non è mai semplice come sembra e le parole possono lasciare cicatrici profonde come colpi di fucile, ma non c'è niente come un obiettivo condiviso per sentirsi uniti nonostante le differenze. All'ombra dei boschi e sotto le notti stellate nasce un'amicizia, che sboccia pian piano in qualcosa di più profondo...

SARA SEGANTIN è scrittrice naturalista e alpinista. Lavora come inviata e realizza approfondimenti inerenti clima e ambiente per Geo, storico programma di Rai3. Come comunicatrice scientifica ed esperta di climate literacy, collabora con Radio3Scienza e interviene regolarmente a conferenze, eventi, corsi di formazione e percorsi didattici. È una delle fondatrici di Fridays For Future in Italia e ambasciatrice della Mediterranean Sea Foundation e della Filicudi Wildlife Conservation. È autrice di Alika (Fanucci 2019), STEPS. Giovani alpinisti su antichi sentieri (CAI 2020) e di Non siamo eroi (Fabbri 2021).

Biblioteca Casa del Parco ore 17.00


Sara Segantin

presenta

IL CANE D'ORO

Un romanzo che racconta di scienza e sentimento, dove il canto della natura fa da sfondo alle scorribande di quattro ragazzi e alla loro ricerca di un rapporto più autentico ed equilibrato con il mondo che li circonda

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Libri