Presentazione del libro di Mauro Ceccaranelli

Sabato 16 giugno si terrà alle ore 18 presso l'Hotel Casa Valdese in Via Alessandro Farnese 18 a Roma la presentazione del libro "Il mondo tutto tondo" dell'autore romano Mauro Ceccaranelli. Modererà l'incontro la Professoressa Anna Maria Curci, mentre l'attore Frank Messina leggerà alcuni brani del romanzo. Parte dei proventi sarà devoluta ad Amnesty International.

La storia profondamente attuale di una bellezza calpestata, di un mondo iniquo e di un'umanità colpevole di un peccato che la sola la giustizia terrena, fallace artefatto dell'uomo, non ha potuto e non potrà mai riscattare: l'omicidio di una giovane donna, violata e percossa, rinvenuta cadavere all'interno del suo appartamento. L'io narrante, attraverso una voce pseudo-delirante, si addentra tra le mura di un condominio popolato di misere esistenze nei confini angusti di un quartiere periferico, sorvola le vite dei tre principali indagati, ci conduce alla ricerca di una verità segreta, troppo a lungo nascosta nelle pieghe di un passato mai dimenticato. Non un semplice noir, dunque, ma una narrazione che si presta a una lettura più profonda, nella quale viene cantata l'eterna purezza dell'eroina del racconto, in contrasto con l'immenso dramma dell'esistenza umana.

Mauro Ceccaranelli (Roma, 1966), ha conseguito il diploma di maturità scientifica nel 1985, poi ha frequentato il corso di Laurea in Lettere presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Passando attraverso alcune brevi esperienze lavorative, si è infine impiegato presso un'azienda del settore bancario e tuttora svolge tale attività lavorativa. Negli anni universitari si è cimentato nella scrittura di romanzi, poesie e sceneggiature cinematografiche, che tuttavia sono rimasti lavori senza seguito o incompiuti, e recentemente ha ripreso a scrivere. Dedica il suo tempo libero, oltre che alla scrittura, alla lettura (narrativa e saggistica storica e filosofica), al cinema e al teatro, al gioco degli scacchi. Convive da sette anni con sua moglie Angela, alla quale deve un aiuto prezioso e impagabile nella stesura e nella revisione del suo manoscritto.

Con Il mondo tutto tondo, sua prima esperienza editoriale, ottiene una segnalazione alla XXX edizione del Premio Calvino "per una rivisitazione letteraria del genere noir tra Gadda e Pasolini, che si distingue per la bellezza della prosa e la chiarezza dell'impianto".

Edizioni La Gru è una delle 14 case editrici italiane selezionate nel 2013 da Greenpeace per il progetto Scrittori per le foreste.

Ed è la casa editrice che ha lanciato Lorenzo Marone, autore Longanesi e Feltrinelli.

Edizioni La Gru, ispirata alla figura di Neri Pozza e Leo Longanesi, combatte il sistema dell'editoria a pagamento.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma