Presentazione del libro di Riccardo Rossotto

La teoria del patto scellerato intervenuto tra Ambrosio e Kesselring è stata in questi sessanta anni violentemente contestata dalle fonti ufficiali e seccamente smentita da tutti i protagonisti. Qualche dubbio però è rimasto; la tesi maggiormente accreditata relativa alla tragedia dell'otto settembre – che vede lo sfacelo in quarantotto ore del nostro esercito, la fuga del Re e dei vertici militari e civili, la mancata difesa di Roma e la liberazione incruenta di Mussolini – lascia tuttora perplessi e inquieti.
Questo libro, grazie a documenti ufficiali e a testimonianze dirette, descrive impietosamente una pagina oscura della storia italiana, ricostruendo con precisione, scrupolosità e passione gli eventi – a volte incredibili – di quei convulsi giorni.
La presentazione del libro che, oltre alla partecipazione dell'autore Riccardo Rossotto, vede la presenza di Maurizio Vanni (Direttore Lu.C.C.A. Museum) e di Patrizio Nissirio (Giornalista Ansa), si terrà il 26 Maggio, ore 19.00, presso la "Libreria Assaggi" in via degli Etruschi, 4 (San Lorenzo), Roma.

Riccardo Rossotto: Avvocato, Senior Partner dello studio R&P Legal, da anni approfondisce eventi della storia contemporanea coniugando il suo passato di giornalista con la sua attuale passione per la storia vissuta nei luoghi dove si è svolta. Collabora con la rivista Storia Militare e ha già pubblicato dei testi sulla Guerra Civile Americana, sulla disfatta di Caporetto e sull'estate del '43. Ha in corso di pubblicazione la storia delle origini e della gestione del Referendum del 1946.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma