Ho tanti mi piace quindi esisto. Cosa siamo disposti a fare per 15 secondi di fama? Da persone a marchi: i nuovi rischi di internet. Un viaggio nel lato oscuro del nostro rapporto con Internet.
Rispondono a questi interrogativi Loredana Lipperini e Giovanni Arduino, autori del libro Morti di Fama presso la libreria Feltrinelli, Galleria Sordi, il 10 ottobre alle 18.00.

Questo libro ha l'ambizione di spiegare come il concetto di fama, successo, autostima e confronto con il prossimo sia cambiato per sempre. Internet è il luogo dove gli individui si creano un'identità, fanno di se stessi un marchio, un prodotto da promuovere.

Benvenuti nella Nuova Rete, il tendone da circo sotto il quale folle oceaniche si creano un’identità e fanno di loro stesse un prodotto da promuovere, un marchio.
Benvenuti dove miliardi di utenti documentano, condividono, amplificano e pubblicizzano ogni istante della loro vita e delle loro attività. Dove si alleano con altri marchi simili e alimentano la loro micronotorietà attraverso blog, Facebook, Twitter e decine di piattaforme e applicazioni, sfruttando l’approvazione d’impulso tipica dei social network. E dove rischiano di trasformarsi in ridicoli fenomeni da baraccone, condannati a venire presto dimenticati.

Gli autori, attenti frequentatori e osservatori del web, attingendo da una massa imponente di dati e interviste, raccontano quanto sia mutato il significato della fama. E sottolineano con stile arguto e provocatorio come siano stati stravolti il concetto di identità e il nostro modo di confrontarci con gli altri: da Penso dunque sono a Ho tanti "Mi Piace" quindi esisto.

Giovanni Arduino ha pubblicato numerosi romanzi con le maggiori case editrici italiane, spesso sotto pseudonimo, spaziando dalla fiaba moderna al gotico metropolitano. Vive e lavora a Torino, dove si occupa anche di traduzione e sceneggiature. Tra i suoi ultimi lavori, Chiudimi le labbra e Mai come voi. Il suo sito è http://www.giovanniarduino.com
Loredana Lipperini è giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica. Collabora con le pagine culturali de La Repubblica ed è una delle voci storiche di Fahrenheit su Radio Tre. Ha pubblicato, tra l’altro, Ancora dalla parte delle bambine, Non è un paese per vecchie, Di mamma ce n’è più d’una e, insieme a Michela Murgia, «L’ho uccisa perché l’amavo» - Falso!
Il suo blog è http://www.lipperatura.it

Informazioni, orari e prezzi

Libreria Feltrinelli
Galleria Sordi

Ore 18.00

Dove e quando